Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
La Living Library di Architettura I corsi di Architettura
 
Le informazioni su questo Corso L'indice di tutte le lezioni Informazioni sulla Cattedra

Architettura » Laboratorio di Composizione Architettonica III, Ferruccio Izzo

Il Corso

Programma

Il corso propone un approfondimento su principi ed elementi della composizione architettonica con un accento particolare sulla dimensione urbana dell’architettura e sulla sintesi e interrelazione tra le aree disciplinari fondamentali per la qualità e l’efficacia dell’intervento d’architettura.
A partire dall’analisi e dallo studio di concrete opere architettoniche, si risale alle idee che esse contengono e sulle quali si sono conformate. La ricerca progettuale viene svolta a partire da programmi pubblici nella città storica europea, esplorando idee e strategie capaci di concepire edifici di lunga duratura, e di una consistenza che vada al di là dei limiti dimensionali e della loro presenza fisica, ma fortemente radicati nel contesto, il tutto considerando come termine totale la città e la dimensione storica. Una riflessione sul significato ed i modi della pratica e, quindi, della costruzione dell’architettura nella condizione contemporanea accompagna il lavoro teorico e pratico, individuando problemi e questioni inerenti il fare architettura.

Testi d'esame

  • Rafael Moneo, Inquietudine teorica e strategia progettuale nell'opera di otto architetti contemporanei, Electa, Milano, 2007
  • Kenneth Frampton, Tettonica e architettura. Poetica della forma architettonica nel XIX e XX secolo, Skira, Milano, 1999
  • Giorgio Grassi, La costruzione logica dell'architettura, Allemandi, Torino, 1998
  • Aldo Rossi, L'architettura della città, CittàStudi Edizioni, Milano, 2006
  • Carlos Martì Aris, La Centina e l'arco. Pensiero, teoria, progetto in architettura, Cristian Marinotti Edizioni, Milano, 2007
  • Pier Luigi Nervi, Scienza o arte del costruire, Cittàstudi Edizioni, Milano 1997

La Cattedra

Ferruccio Izzo

Prof. Ferruccio Izzo

Professore Associato.
Ha lavorato negli studi di W. Blurock (LA), E. Catalano (Boston), R. Meier (NY) e D. Chipperfield (Londra).
Ha insegnato alla London Metropolitan University (1992/96), alla Cambridge University (1995/96), alla Facoltà di Architettura di Alghero (2002/03). Nel 1994 fonda lo Studio Alberto Izzo & Partners.
Ha tenuto seminari e conferenze presso Bath University, Facoltà di Architettura di Mosca, Facoltà di Architettura di Dusseldorf, Akademie Der Bildended Kunste di Stoccarda. Membro del comitato scientifico del seminario internazionale di progettazione Napoli, Architettura e Città, (98/2001), del Collegio del Dottorato di Ricerca in Progettazione Architettonica e Urbana, del Consiglio di Direzione del Master di II Livello in Progettazione di Eccellenza per la Città Storica.
L’attività di ricerca ha interessato i temi del progetto urbano e della trasformazione della città contemporanea. Ha progettato strutture pubbliche e private tra le quali: Complesso Alberghiero e Direzionale, Gricignano d’Aversa CE, 2006; Stazione Circumvesuviana di Pioppaino, 2006; Scuola Materna a Vicenza, 2004; Cittadella Giudiziaria di Salerno, 1999, con David Chipperfield.

Anagrafica del corso

  • Architettura, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Corsi di laurea: Corso di Laurea Magistrale in Architettura 5UE
  • Anno accademico: 2008/2009
  • Sede del corso: Sede Facoltà di Architettura, Via Forno Vecchio , 80134 Napoli

Contatti

Indirizzo: Dipartimento di Progettazione Urbana e di Urbanistica, Via Forno Vecchio, 36, Napoli (NA) - 80134

Telefono: 081.7640609. Sito Web

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion