Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
La Living Library di Architettura
 
Le informazioni su questo Corso L'indice di tutte le lezioni Informazioni sulla Cattedra
Il Corso su iTunesU

Architettura » Laboratorio di Progettazione Architettonica 2F, Anna Maria Puleo

Il Corso

Programma

Il Laboratorio di Progettazione Architettonica 2F del Corso di Laurea in Scienze dell’Architettura si pone l’obiettivo di far acquisire alcuni strumenti della progettazione e di farli sperimentare in un esercizio progettuale, centrato sul rapporto tra progetto del nuovo e identità del luogo: la ricostruzione di un palazzo, situato nel centro storico di Napoli, all’incrocio tra via Foria e via Rossaroll, danneggiato durante la seconda guerra mondiale e demolito dopo il sisma del 1980.
Il percorso didattico è accompagnato da esercizi di lettura delle regole costitutive degli spazi e della figura di opere di architettura.
Due esercitazioni - l’ipotesi di ricostruzione dell’edificio “com’era, dov’era” e la lettura morfologica finalizzata alla comprensione dell’architettura dello spazio urbano, in cui si colloca il progetto, - precedono l’esercizio progettuale, che si articola in:
- ideazione dell’edificio - forma volumetrica, allineamenti, costruzione della figura, linee guida della costruzione geometrica – in relazione alla localizzazione;
- svolgimento dei temi di progetto: volume, facciata, impianto, sistema degli accessi e dei collegamenti, spazio degli alloggi.

Testi d'esame

  • C. Ayroldi, F. Cannone, F. De Simone, Lettere su Palermo di Giuseppe Samonà, e Giancarlo De Carlo, Roma, Officina, 1994
  • L. Quaroni, Progettare un edificio. Otto lezioni di architettura, Milano, Mazzotta, 1977
  • F. Purini, Comporre l'architettura, Roma-Bari, Laterza, 2000
  • A. Monestiroli, La metopa e il triglifo. Nove lezioni di architettura, Roma-Bari, Laterza, 2002
  • R. Moneo, Inquietudine teorica e strategia progettuale nell'opera di otto architetti contemporanei, Milano, Electa, 2005
  • N. Alfano, Città e case. Racconti di morfologia urbana, Sellerio, Palermo 2008

La Cattedra

Anna Maria Puleo

Prof. Anna Maria Puleo

Ricercatrice, ha tenuto corsi e laboratori di progettazione architettonica presso la Facoltà di Architettura di Napoli dal 1990, corsi di Analisi della Morfologia Urbana e delle Tipologie Edilizie presso la Facoltà di Architettura di Palermo – dove si è laureata – e di Architettura e Composizione Architettonica presso la Facoltà di Ingegneria della Università della Basilicata. Temi della didattica e della ricerca sono l’analisi morfologica dei luoghi e lo studio dei processi progettuali delle opere di architettura per l’acquisizione degli strumenti progettuali, il confronto critico tra progetto e realtà dei luoghi. Ha partecipato a ricerche dirette da G. Samonà, M. Como, S. Bisogni, M. Capobianco e A. Samonà, con cui ha iniziato l’attività didattica e di ricerca. E’ stata caporedattrice di “Arq”, ha curato pubblicazioni e scritto numerosi saggi. Ha realizzato un complesso residenziale a Partanna Mondello. A tempo pieno dal 1992 è componente del collegio dei docenti del Dottorato in Progettazione Architettonica e Tecnologie Innovative per la Sostenibilità ambientale. Nel triennio 2005-2008 è stata rappresentante dei Ricercatori in Senato Accademico.

Curriculum completo

Anagrafica del corso

  • Architettura, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Corsi di laurea: Scienze dell’Architettura
  • Anno accademico: 2009/2010

Contatti

Indirizzo: Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale "Teorie e Metodologie", Via Forno Vecchio, 36, Napoli (NA) - 80134

Telefono: 081.2538682. Sito Web

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion