Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Roberto Maglio » 4.Limiti contabilità per centri di costo


Limiti contabilità per centri di costo

Due prodotti A e B sono realizzati in lotti sequenziali utilizzando lo stesso macchinario. Un attrezzaggio deve essere fatto ogni volta che si passa da un prodotto all’altro.


Limiti c.p.c.c.: il sovvenzionamento incrociato


Il sovvenzionamento incrociato e il rischio dell’abbandono prodotti “maturi e redditizi”


Il sovvenzionamento incrociato e il rischio dell’abbandono prodotti “maturi e redditizi” II


Il sovvenzionamento incrociato e il rischio dell’abbandono prodotti “maturi e redditizi” III


Il sovvenzionamento incrociato e il rischio dell’abbandono prodotti “maturi e redditizi” IV


La distorsione tipica dei sistemi tradizionali di Cost Accounting


La contabilità industriale tradizionale

Punti di forza:

  • può supportare i processi di valutazione;
  • può supportare i processi di controllo di gestione;
  • può supportare i processi decisionali operativi;
  • può supportare processi di direzione per obiettivi.

In sintesi supporta il governo dell’impresa
-> purchè l’imputazione dei costi ai vari oggetti avvenga razionalmente (principio causale)

La contabilità industriale tradizionale II

Punti di debolezza:

  • può fuorviare i processi di valutazione;
  • può fuorviare i processi di controllo di gestione;
  • può fuorviare i processi decisionali operativi;
  • può fuorviare processi di direzione per obiettivi.

In sintesi fuorvia il governo dell’impresa
-> allorchè l’imputazione dei costi ai vari oggetti non avvenga razionalmente (principio causale)

La struttura del costo di prodotto


La struttura del costo di prodotto


I limiti della contabilità per centri di costo


Il problema della sovvenzione incrociata


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion