Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Economia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Roberto Maglio » 6.Sistemi ABC e ABM


Esempio ragionato di ABC


Esempio ragionato di ABC

1.) Individuazione delle attività

  • Tipo attività
  • Approvvigionamento
  • Attrezzaggio
  • Produzione
  • Controllo qualità
  • Vendita

Esempio ragionato di ABC


Esempio ragionato di ABC


Esempio ragionato di ABC

  • Anche solo leggendo la tabella relativa ai valori degli activity driver per i vari prodotti si individui il prodotto più redditizio e quello meno redditizio;
  • Si calcoli il costo pieno unitario di prodotto, come somma dei costi diretti e dei costi indiretti imputati con l’ABC.

Activity Based Management


Activity Based Management


La catena del valore

Il modello della catena del valore:

  • Consente di individuare le attività attraverso cui si crea valore aggiunto per il cliente
  • Consente quindi di focalizzare l’attenzione sulle attività rilevanti per il vantaggio competitivo aziendale
  • Consente altresì di individuare le attività che non aggiungono valore al fine di:
  1. eliminare o ridurre al minimio le NVA activities
  2. potenziare le VA activities
  3. riallocare le risorse dalle NVA alle VA activities

La catena del valore


La catena del valore


Esempio di Process Value Analysis


Process Value Analysis


La valutazione delle performance aziendali

Molti aspetti della gestione, rilevanti per la valutazione delle performance aziendali, non sono misurabili con il metro monetario. Si fa riferimento in particolare a:

  • qualità (% difetti, % prodotti finiti che non necessita di rilavorazione);
  • scorte (dimensione lotto medio di pdz, lead time);
  • produttività, (ore di lavoro, materiali utilizzati, energia consumata);
  • flessibilità (tempi di attraversamento, di setup, di consegna)
  • capacità del fattore lavoro (livello culturale, addestramento, assenteismo)
  • innovazione (qualità, puntuale consegna)

I parametri di performance delle attività sono misure quantitative atte a rappresentarne i risultati in termini di:

  • Efficienza → calcolo del rendimento delle risorse come rapporto output/input (es. n.ro fatture emesse/ore lavoro impiegate per la fatturazione)
  • Tempo→ la durata delle attività costituisce una misura indiretta dei costi, della qualità e della capacità di servizio alla clientela
  • Qualità
  • Volume di output di un’attività

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion