Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Mauro Sciarelli » 17.Il piano economico


Obiettivi e struttura della lezione

Obiettivo della lezione
Illustrare in sintesi le modalità di stesura e rappresentazione del Piano economico in cui dettagliare le voci di ricavo e di costo.

Struttura della lezione:

  • elementi di base
  • conto economico previsionale
  • stato patrimoniale previsionale

Il piano economico

Il piano racchiude in un conto economico previsionale le stime di costi e ricavi generati dall’iniziativa.

E’ chiaramente derivato dagli altri piani (organizzativo, marketing, produzione, investimenti, finanziario).

Per alcune voci (es. spese generali) richiede delle stime a parte.

In particolare – come detto nella lezione precedente – è legato a filo doppio con il Piano finanziario, per la determinazione degli oneri finanziari derivati dal livello di indebitamento.

Consente di rappresentare i margini lordi, operativi e netti della gestione.

Il piano economico (segue)

Il conto economico previsionale può essere costruito seguendo un criterio di riclassificazione che è “a ricavi e costi del venduto”. Uno schema semplificato è il seguente.

Il conto economico previsionale può essere costruito seguendo un criterio di riclassificazione che è “a ricavi e costi del venduto”. Uno schema semplificato è il seguente.


Conto economico previsionale


Conto economico previsionale (segue)

In modo integrato rispetto al conto economico previsionale ed al Piano finanziario è possibile costruire uno Stato Patrimoniale previsionale. Uno schema semplificato è il seguente.

In modo integrato rispetto al conto economico previsionale ed al Piano finanziario è possibile costruire uno Stato Patrimoniale previsionale. Uno schema semplificato è il seguente.


Conclusioni

Una volta costruiti Piano Finanziario, Conto economico previsionale e Stato patrimoniale previsionale il processo di stesura del Business Plan si avvia al completamento.

Ormai tutti gli elementi informativi di base sono a disposizione dell’imprenditore (e/o del finanziatore) per poter procedere alla valutazione di fattibilità complessiva del progetto, utilizzando strumenti e tecniche di analisi, come illustrato nella successiva e conclusiva lezione.

I materiali di supporto della lezione

C. Parolini, Diventare imprenditori, Il sole 24 ore, 2003.

R. Parente, Creazione e sviluppo dell'impresa innovativa, Giappichelli, Torino, 2004, cap.1.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion