Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Angela Zampella » 13.Gli alogenuri alchilici: la reazione di eliminazione


La reattività

Gli alogenuri alchilici subiscono reazioni di sostituzione e eliminazione

Gli alogenuri alchilici subiscono reazioni di sostituzione e eliminazione


Reazione E2

La reazione E2 è concertata, a singolo stadio, senza la formazione di nessun intermedio

La reazione E2 è concertata, a singolo stadio, senza la formazione di nessun intermedio


Regioselettività

Regola di Zaitsev: se l’alogenuro alchilico possiede due carboni β, il prodotto preferenziale è quello che si ottiene per rimozione del protone dal carbonio β legato al minor numero di idrogeni.

Quindi il prodotto principale è l’alchene più sostituito, termodinamicamente più stabile.


Reattività

Gli alogenuri alchilici più sostituiti sono più reattivi

Gli alogenuri alchilici più sostituiti sono più reattivi


Reazione E1

Reazione E1: meccanismo a due stadi con formazioni di un carbocatione

Reazione E1: meccanismo a due stadi con formazioni di un carbocatione


Fattori che influenzano la E1

La velocità di una reazione E1 dipende dalla formazione del carbocatione. Quindi le E1 sono favorite da:

  • Buoni gruppi uscenti
  • Sostituzione dell’alogenuro alchilico

Competizione tra E2 e E1

Gli alogenuri alchilici 1°: solo E2

Gli alogenuri alchilici 2° e 3°: E2 e E1

Nel caso in cui l’alogenuro possa subire sia E2 che E1, ricordiamo che la E2 è favorita da alte concentrazioni di basi forti mentre la E1 è la reazione preferenziale con basi deboli.

Stereochimica della reazione E2

L’eliminazione anti coplanare è favorita rispetto a quella sin.

L'eliminazione anti coplanare è favorita rispetto a quella sin.


Regioselettività e stereoselettivita della E2

Si forma preferenzialmente l’alchene E

Si forma preferenzialmente l'alchene E


Stereochimica della Reazione E1

Si forma preferenzialmente l’alchene E

Si forma preferenzialmente l'alchene E


Eliminazione da composti ciclici

In una reazione E2, i gruppi che sono eliminati devono essere in trans l’uno rispetto al”altro: negli anelli a 6 termini i due gruppi, quindi, devono avere un assetto trans-diassiale.


Eliminazione da composti ciclici

Nei composti ciclici può reagire anche il conformero meno stabile: esempio eliminazione del cloruro di mentile

Nei composti ciclici può reagire anche il conformero meno stabile: esempio eliminazione del cloruro di mentile


Eliminazione da composti ciclici

L’eliminazione dal cloruro di neomentile è più veloce: reagisce il conformero più stabile

L'eliminazione dal cloruro di neomentile è più veloce: reagisce il conformero più stabile


Competizione tra sostituzione e eliminazione

Gli alogenuri alchilici possono dare SN2, SN1, E2 e E1

1) Decidere se le condizioni favoriscono SN2/E2 SN1/E1

  • SN2/E2 favorite da elevate concentrazioni di forti nucleofili/ forti basi
  • SN1/E1 favorite da deboli nucleofili/ base

2) Decidere se predomina il prodotto di sostituzione o di eliminazione

Condizioni SN2/E2

Gli alogenuri alchilici primari non ramificati danno preferenzialmente il prodotto di sostituzione

Gli alogenuri alchilici primari non ramificati danno preferenzialmente il prodotto di sostituzione


Condizioni SN2/E2

Una base debole favorisce la sostituzione negli alogenuri secondari

Una base debole favorisce la sostituzione negli alogenuri secondari


Condizioni SN1/E1

Gli alogenuri alchilici secondari e terziari, in presenza di una base debole, possono dare sostituzione e eliminazione

Gli alogenuri alchilici secondari e terziari, in presenza di una base debole, possono dare sostituzione e eliminazione


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion