Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Giurisprudenza
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giuliana Di Fiore » 5.Il Diritto dell'Ambiente. I livelli di governo nella materia dell'ambiente.


Competenza legislativa:

  • Con la legge 3/2001 si ha la riforma del titolo V della Costituzione e la modifica dell’:Art. 117 Cost.
  • Lo Stato ha potestà legislativa esclusiva in materia di:

m) determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale;
s) tutela dell’ambiente, dell’ecosistema e dei beni culturali.

Competenza legislativa (2):

La Regione ha potestà legislativa concorrente in materia di:

  • governo del territorio;
  • valorizzazione dei beni culturali e ambientali*

* Vi sono numerose altre materie che involgono competenze riconducibili per alcuni versi all’ambiente, quali ad esempio: ricerca scientifica e tecnologica e sostegno all’innovazione per i settori produttivi; tutela della salute; alimentazione; protezione civile; porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione; produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell’energia; previdenza complementare e integrativa;

Competenza legislativa (3):

Problematiche evidenziate dalla distribuzione delle Competenze in materia di tutela dell’ambiente.

Secondo la lettera della norma parte della dottrina considera l’ambiente come Materia unitaria, e come tale, di competenza esclusiva dello Stato.

La Giurisprudenza costituzionale invece continua a ricondurre l’ambiente alla competenza concorrente delle Regioni.

Intervento chiarificatore della Corte Costituzionale
Con la Sentenza 407/2002 la Corte chiarisce che l’ambiente sia da intendere non come materia in senso stretto ma come valore trasversale che permea i diversi ambiti competenziali.

Competenza legislativa (4):

Lo Stato
È titolare del potere di fissare standard di tutela uniformi sull’intero territorio nazionale.

Le Regioni
Interventi diretti a soddisfare contestualmente, nell’ambito delle proprie competenze, ulteriori esigenze rispetto a quelle di carattere unitario definite dallo Stato.

Le funzioni amministrative in materia di ambiente:

Art 118 Costituzione:

  • Le funzioni amministrative sono attribuite ai Comuni salvo che, per assicurarne l’esercizio unitario, siano conferite a Province, Città metropolitane, Regioni e Stato, sulla base dei principi di sussidiarietà, differenziazione ed adeguatezza.
  • I Comuni, le Province e le Città metropolitane sono titolari di funzioni amministrative proprie e di quelle conferite con legge statale o regionale, secondo le rispettive competenze.
  • La legge statale disciplina forme di coordinamento fra Stato e Regioni nelle materie di cui alle lettere b) e h) del secondo comma dell’articolo 117, e disciplina inoltre forme di intesa e coordinamento nella materia della tutela dei beni culturali.
  • Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà.

Le funzioni amministrative in materia di ambiente:

Art 118 Costituzione:

  • Le funzioni amministrative sono attribuite ai Comuni salvo che, per assicurarne l’esercizio unitario, siano conferite a Province, Città metropolitane, Regioni e Stato, sulla base dei principi di sussidiarietà, differenziazione ed adeguatezza.
  • I Comuni, le Province e le Città metropolitane sono titolari di funzioni amministrative proprie e di quelle conferite con legge statale o regionale, secondo le rispettive competenze.
  • La legge statale disciplina forme di coordinamento fra Stato e Regioni nelle materie di cui alle lettere b) e h) del secondo comma dell’articolo 117, e disciplina inoltre forme di intesa e coordinamento nella materia della tutela dei beni culturali.
  • Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà.

Le funzioni amministrative in materia di ambiente (2):

  • Sussidiarietà orizzontale
  • Sussidiarietà verticale
  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion