Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Giurisprudenza
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giovanni Marino » 14.La produzione, la conservazione e l'impiego della ricchezza come istituzione


La produzione, la conservazione e l’impiego della ricchezza come istituzione

a) Economia e diritto: Marx e Weber. La variabile indipendente.
b) Il ‘mercato’ tra economia, diritto e politica. La ‘istituzionalizzazione’ del mercato.
c) L’organizzazione del lavoro tra economia, diritto e politica. Dal lavoro parcellizzato al lavoro autonomo.
d) L’economia illegale.
e) La proprietà: conservazione e uso della ricchezza. La proprietà dei mezzi di produzione.
f) La redistribuzione pubblica della ricchezza: il Welfare State.
g) Proprietà e controllo della ricchezza. Economia e finanza.
h) Proprietà individuale e proprietà collettiva. Liberalismo e comunitarismo.

Economia e diritto: Marx e Weber. La variabile indipendente

  • La formazione della ricchezza tra economia e sociologia. Le branche speciali della sociologia: sociologia economica, sociologia industriale e sociologia del lavoro.
  • Marx: l’unità di economia e sociologia.
  • Weber: le interrelazioni tra le dinamiche economiche, sociali e giuridiche.
  • Il diritto è una variabile dipendente o indipendente dall’economia?
  • Economia e diritto: gli studi di “Law and Economics”.
  • La sociologia del diritto e le scuole istituzionalistiche in sociologia economica.

Il ‘mercato’ tra economia, diritto e politica. La ‘istituzionalizzazione’ del mercato

  • Mercato e globalizzazione.
  • Sul “mercato”.
  • Sulla globalizzazione. Globalizzazione e mondializzazione. Il glocale.
  • I commerci globali e la globalizzazione.
  • Mercato e regole. I mercati si autoregolano o sono regolati?
  • I “diritti” nella globalizzazione.
  • Il diritto nell’età della globalizzazione.

L’organizzazione del lavoro tra economia, diritto e politica. Dal lavoro parcellizzato al lavoro autonomo

  • La sociologia del lavoro di P.J.Proudhon.
  • L’organizzazione tayloristica del lavoro.
  • La contrattazione collettiva e la istituzionalizzazione dei conflitti tra lavoro e capitale.
  • R. Dahrendorff : le società liberal-democratiche e lo “scioglimento dei fronti del conflitto industriale”.
  • L’innovazione tecnologica: mondo del lavoro, diritto del lavoro.
  • Flessibilità ed Autonomia.
  • Nuovi modelli contrattuali e mondo del lavoro.

L’economia illegale

  • Economia legale ed economia illegale.
  • Scelte legislative, burocrazia e corruzione.
  • Ruolo delle organizzazioni criminali.
  • Le dimensioni del mercato illecito.
  • Paradisi fiscali e istituzionalizzazione dell’economia illegale.

La proprietà: conservazione e uso della ricchezza. La proprietà dei mezzi di produzione

  • Profili di teoria e filosofia politica: è il diritto di proprietà un diritto umano o diritto innato?
  • Collettivismo e individualismo alle radici della proprietà.
  • L’accumulazione originaria e i mezzi di produzione. L’ideologia liberale e l’ideologia socialista.
  • La funzione sociale della proprietà (art.41, comma 2, Cost.).

La redistribuzione pubblica della ricchezza: il Welfare State

  • Le origini del Welfare State. Il New Deal.
  • Welfare State e Stato sociale.
  • Welfare State e Stato minimo.
  • La mondializzazione e la crisi del Welfare State.
  • Finanziarizzazione dell’economia e Welfare State.

Proprietà e controllo della ricchezza. Economia e finanza

  • La dissociazione tra proprietà e controllo della ricchezza: Karl Renner.
  • Economia capitalistica, controllo della ricchezza, proprietà.
  • Adolf A. Berle e Gardiner C. Means: proprietà e management.
  • Joseph Alois Schumpeter: la socializzazione della mentalità borghese.
  • Ralf Dahrendorff: il conflitto, oltre il conflitto, le nuove elites.
  • L’economia finanziaria e le forme virtuali del controllo della ricchezza.
  • Economia finanziaria e “proprietà fisica”.

Proprietà individuale e proprietà collettiva. Liberalismo e comunitarismo

  • La polemica tra liberals e comunitarians.
  • La permanenza dei diritti di uso promiscuo.
  • Le proprietà collettive e le identità culturali.

Prossima lezione

Diritto e Ruoli I

a) (ancora su) I concetti di ruolo e status.
b) Giuristi ed operatori giuridici. Gli “autori” del diritto: dal ceto al gruppo.
c) I legislatori: tra azione giuridica generica, istituzione e autorialità.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion