Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Giurisprudenza
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giovanni Marino » 1.La sociologia del diritto


La sociologia del diritto

a) La sociologia del diritto come scienza sociale.
b) La sociologia del diritto e le altre scienze giuridiche (1).
c) La sociologia del diritto e la sociologia generale. La sociologia del diritto è un ramo della sociologia generale (1).
d) Le nozioni fondamentali: fatti sociali, azioni, comunicazione
e) Diritto, azione sociale, comunicazione

La sociologia del diritto come scienza sociale

  • Premessa: carattere provvisorio e introduttivo delle nozioni oggetto delle prime lezioni.
  • Definizione: la sociologia del diritto è una scienza sociale. Essa studia il diritto come modalità dell’azione sociale. Per la sociologia del diritto il diritto è un sistema d’azione sociale.
  • Commento 1: la definizione conferma essere la sociologia del diritto una scienza che appartiene all’area delle discipline lato sensu giuridiche ma esclude che i suoi metodi e le sue finalità siano quelli propri delle discipline dogmatiche ( ad es. diritto civile, penale, amministrativo, costituzionale, etc.) e, lato sensu ermeneutiche (ad es. filosofia del diritto, teoria generale, teoria dell’interpretazione etc.) (confronta, sul punto, lezione 1.b).
  • Commento 2: la definizione chiarisce e precisa che la sociologia del diritto è una scienza sociale, ossia che essa è un ramo della sociologia generale di cui condivide, salvo le peculiarità sue proprie, le problematiche, l’approccio, i metodi e le finalità (confronta, sul punto, lezione 1.c).

(segue) La sociologia del diritto come scienza sociale

  • Commento 3: la sociologia giuridica studia il diritto come un sistema dell’azione sociale e non come un insieme, o ordinamento, di norme giuridiche o di un ordinamento statale, regionale, settoriale etc., da un lato meramente formale;
  • Commento 4: la comprensione della formula “sistema dell’azione sociale” implica una chiarificazione (oggetto di una trattazione “in progress”), delle nozioni e dei concetti di:
    • Azione sociale
    • Azione normativa
    • Azione giuridica
    • Sistema / Sistema sociale
    • Sistema normativo
    • Sistema giuridico

La sociologia del diritto e le altre scienze giuridiche

  • Premessa: carattere generico della nozione di scienza giuridica.
  • Uno schema di grande ripartizione: scienze giuridico-dogmatiche; scienze giuridico-ermeneutiche; scienze giuridico-storiche; scienze giuridico-economiche; scienze giuridico-politiche; scienze giuridico-sociali.
  • La sociologia del diritto in quanto scienza sociale ha parentela, contiguità talora affinità di metodi e di intenti con le scienze giuridiche che studiano i fenomeni giuridici sotto il profilo storico, economico, politico (sul punto si rinvia a lez. 2.c.); ha diversità di metodi e di intenti rispetto alle scienze dogmatiche e alle scienze ermeneutiche.

(segue) La sociologia del diritto e le altre scienze giuridiche

  • Le scienze dogmatiche studiano gli ordinamenti normativo-giuridici, settori, campi, istituti al fine di ri-costruire il significato e la portata normativa dei testi giuridico-autoritativi e delle prassi consuetudinarie. Sono scienze del dover-essere.
  • Le scienze ermeneutiche studiano le ragioni costitutive del diritto, le strutture normative degli ordinamenti, le tecniche e le pratiche di traduzione dei dover-essere delle norme nella concretezza dell’esperienza storico-sociale. Sono scienze del dover-essere.
  • La sociologia del diritto studia il diritto “in generale”, rami del diritto, istituti etc. in quanto e come fenomeno sociale (fatti /azioni sociali dotati di senso, in interazione comunicativo-simbolica, di e da autori/agenti giuridicamente qualificati). È una scienza dell’essere.
  • Alcuni esempi delle diverse intenzionalità con le quali il diritto è oggetto di studio secondo la sociologia del diritto e le altre scienze giuridiche.

La sociologia del diritto come ramo della sociologia

  • Il significato, e le implicazioni, dell’affermazione secondo la quale la sociologia del diritto è un ramo della sociologia. Nozioni introduttive e rinvio.
  • I grandi temi della sociologia utili e significativi per la sociologia del diritto:
    macrosociologia e microsociologia; integrazionismo sistemico e concezioni conflittualistiche; le scienze sociali e l’ “unità” della scienza; l’agire sociale: causalità e senso; descrizione, spiegazione, interpretazione e comprensione.

Le nozioni fondamentali del pensiero sociologico e delle scienze sociali

  • Il concetto di fatto sociale.
  • Fatto sociale ed azione sociale.
  • Azione sociale e comunicazione.
  • Comunicazione e media: il concetto sociologico di comunicazione.
  • Segno, simbolo, comunicazione. Sintassi, semantica, pragmatica della comunicazione.
  • Quando il fatto sociale, oggetto di indagine sociologica, è un sistema di norme giuridiche, e un sistema di azioni secondo, e/o riferite ad un sistema normativo-giuridico.
  • Diritto, segni, simboli, comunicazione.
  • segue: diritto, integrazione, conflitto (cenni e rinvio).

Prossima lezione

La sociologia del diritto e la sociologia generale

a) La sociologia generale: breve excursus storico.
b) Macrosociologia e microsociologia. I principali indirizzi e le relative problematiche metodologiche.
c) Le tendenze attuali della ricerca sociologica e della sociologia del diritto.
d) L’analisi sincronica di un sistema d’azione sociale: il concetto sociologico di istituzione.
e) L’analisi diacronica di un sistema d’azione sociale.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion