Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Ingegneria
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Antonio Lanzotti » 11.Disegno di prodotti industriali: caso studio


Caso studio del cartello di passo carrabile

Descrizione del problema
Un Comune ha richiesto la progettazione di un dispositivo di collegamento delle tabelle di passo carrabile (dimensioni lxhxp-250×500x1) da fornire ai cittadini dopo il versamento della tassa comunale. È prevista la fornitura di 1000 autorizzazioni di passo carrabile all’anno. Deve essere garantita la smontabilità, il basso costo del dispositivo e degli attrezzi manuali od automatici indispensabili per il fissaggio. Il dispositivo e gli attrezzi saranno forniti all’utente finale insieme alla tabella. È da considerare desiderabile una soluzione “robusta” rispetto ad atti vandalici. È da considerare proporzionale la soddisfazione dei clienti finali alla resistenza agli agenti atmosferici (riducendo i costi di manutenzione). È da considerare indispensabile la possibilità di collegamento a diverse tipologie di cancello. Sono da privilegiare soluzioni che facciano uso di componenti normalizzati. Occorre una valutazione di costo del dispositivo anche nel caso di progettazione di componenti non commerciali. Elaborati richiesti:

  • schizzi di progetto di più alternative di soluzione
  • progettazione concreta della soluzione ottimale: disegni costruttivi (esploso, complessivo, particolari) e riferimenti od estratti da cataloghi di pezzi unificati o commerciali
  • distinta dei materiali e delle attrezzature completa di costi di produzione/acquisto

Caso studio del cartello di passo carrabile

Analisi del problema: studio delle diverse tipologie di cancello su cui applicare il passo carrabile.

Analisi del problema: studio delle diverse tipologie di cancello su cui applicare il passo carrabile.


Esempi di schizzi di progetto


Esplorazione dei concetti


Concetti “a cassetta” ed “a cornice”


Semplificazione del concetto “a cornice”

Si è scelto un fissaggio a doppia piastra, mediante l’uso di viti a testa tonda con dadi autobloccanti.

Qualora la geometria del cancello non permette il passaggio della vite (es. cancelli chiusi a lamiera, cancelli con particolare geometria dei tubolari, portoni in legno) si possono fare degli appositi fori (o sul cancello o sulle piastre-tabella) mediante la punta data in dotazione.


Sviluppo del concetto “a piastrine”


Assieme esploso e distinta base


Valutazione dei costi


Sviluppo alternativo con viti di sicurezza


Bulloneria e viteria contro atti vandalici


Esempi di montaggio mediante modello virtuale

Installazione del dispositivo su diverse tipologie di cancello.

Installazione del dispositivo su diverse tipologie di cancello.


Conclusioni

Tesine degli allievi di Fondamenti e Metodi della Progettazione Industriale
Aletta, Casolaro, Conte e Corollaro, Amabile e Beneduce, Ascione, Manniello e Rotondi, Astarita e Caiazzo, Avagliano, Camerota e Cavallo, Chioccola, Palmiero e Parrella, Cimminiello, D’Angelo e Di Bianco, D’Addese, D’Ambrosio e De Stasio, Ferrara e Marino, Gennari e Megna, Luongo e Tarsitano, Moffa, Morrone e Pagano, Monaco, Parascandolo e Moffa, Pellegrino e Sodano, Penza e Taffuri, Pontillo.

I materiali di supporto della lezione

Abbott, Flatlandia, Adelphi

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion