Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Ingegneria
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Alfredo Pironti » 14.Esempi di programmazione con UniSim


Esempi di programmazione con UniSim

Sommario della lezione

Esempio: automazione di una stazione di foratura

Automazione di una stazione di foratura

Descrizione dell’impianto

  • Il processo da controllare è costituito da un girello, munito di rulli di movimentazione, che consente il trasferimento di piastre circolari tra due nastri trasportatori
  • In corrispondenza del girello è posta una stazione di foratura che permette di realizzare sei fori su un’eventuale piastra presente sul girello

Automazione di una stazione di foratura: Schema dell’impianto


Automazione di una stazione di foratura

Specifiche di dettaglio

L’algoritmo di controllo deve prevedere l’esecuzione del seguente ciclo di operazioni:

  • il NASTRO 1 deve essere azionato finché non è presente una piastra alla fine del nastro
  • se il GIRELLO non è impegnato, la piastra deve essere trasferita dal NASTRO 1 al GIRELLO, mettendo in moto i rulli del GIRELLO e facendo scorrere NASTRO 1 fino a quando la piastra non occupa il GIRELLO
  • una volta che la piastra è posta sul GIRELLO, bisogna serrare le GANASCE

Automazione di una stazione di foratura

Specifiche di dettaglio

  • se una piastra è presente sul GIRELLO, bisogna mettere in rotazione il TRAPANO e portarlo al FINECORSA INFERIORE. Il TRAPANO deve permanere in questa posizione per 5 secondi, passati i quali si deve riportare il TRAPANO al FINECORSA SUPERIORE
  • dopo aver aperto le GANASCE, se non sono stati praticati sei fori, bisogna ruotare la piastra di 60° e ripetere il ciclo di foratura. In caso contrario, si deve movimentare la piastra dal GIRELLO al NASTRO 2, fino a quando non si libera il GIRELLO
  • quando è presente una piastra sul NASTRO 2, si deve far ruotare il nastro stesso, finché non risulti libero

Automazione di una stazione di foratura: Ingressi e uscite


Automazione di una stazione di foratura: Ingressi e uscite


Automazione di una stazione di foratura: Ingressi e uscite


Automazione di una stazione di foratura: Indicatore della posizione del girello

Il sensore POS di tipo INTERO, indica la posizione attuale del girello:

  • quando il girello si trova nella posizione iniziale POS=0
  • quando il girello è ruotato di 60°, POS=1
  • quando il girello è ruotato di 300°, POS=5

Automazione di una stazione di foratura: UniSim – Dichiarazione delle variabili


Automazione di una stazione di foratura: UniSim – SFC di controllo


Esercizi proposti

Si modifichi il software di controllo in maniera da tenere conto anche della seguente specifica:

  • in presenza di una condizione di anomalia (pressione del fungo di emergenza E da parte dell’operatore), bisogna provvedere a sospendere ogni operazione, portare il trapano al finecorsa superiore e liberare il girello dalla piastra. Al rientro dall’emergenza deve essere ristabilita la condizione di normale funzionamento dell’impianto

Peossima Lezione

Esempi di Programmazione – sviluppo di esempi in UniSim

I materiali di supporto della lezione

Allegati lezione 14

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion