Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Alfredo Pironti » 14.Esempi di programmazione con UniSim


Esempi di programmazione con UniSim

Sommario della lezione

Esempio: automazione di una stazione di foratura

Automazione di una stazione di foratura

Descrizione dell’impianto

  • Il processo da controllare è costituito da un girello, munito di rulli di movimentazione, che consente il trasferimento di piastre circolari tra due nastri trasportatori
  • In corrispondenza del girello è posta una stazione di foratura che permette di realizzare sei fori su un’eventuale piastra presente sul girello

Automazione di una stazione di foratura: Schema dell’impianto


Automazione di una stazione di foratura

Specifiche di dettaglio

L’algoritmo di controllo deve prevedere l’esecuzione del seguente ciclo di operazioni:

  • il NASTRO 1 deve essere azionato finché non è presente una piastra alla fine del nastro
  • se il GIRELLO non è impegnato, la piastra deve essere trasferita dal NASTRO 1 al GIRELLO, mettendo in moto i rulli del GIRELLO e facendo scorrere NASTRO 1 fino a quando la piastra non occupa il GIRELLO
  • una volta che la piastra è posta sul GIRELLO, bisogna serrare le GANASCE

Automazione di una stazione di foratura

Specifiche di dettaglio

  • se una piastra è presente sul GIRELLO, bisogna mettere in rotazione il TRAPANO e portarlo al FINECORSA INFERIORE. Il TRAPANO deve permanere in questa posizione per 5 secondi, passati i quali si deve riportare il TRAPANO al FINECORSA SUPERIORE
  • dopo aver aperto le GANASCE, se non sono stati praticati sei fori, bisogna ruotare la piastra di 60° e ripetere il ciclo di foratura. In caso contrario, si deve movimentare la piastra dal GIRELLO al NASTRO 2, fino a quando non si libera il GIRELLO
  • quando è presente una piastra sul NASTRO 2, si deve far ruotare il nastro stesso, finché non risulti libero

Automazione di una stazione di foratura: Ingressi e uscite


Automazione di una stazione di foratura: Ingressi e uscite


Automazione di una stazione di foratura: Ingressi e uscite


Automazione di una stazione di foratura: Indicatore della posizione del girello

Il sensore POS di tipo INTERO, indica la posizione attuale del girello:

  • quando il girello si trova nella posizione iniziale POS=0
  • quando il girello è ruotato di 60°, POS=1
  • quando il girello è ruotato di 300°, POS=5

Automazione di una stazione di foratura: UniSim – Dichiarazione delle variabili


Automazione di una stazione di foratura: UniSim – SFC di controllo


Esercizi proposti

Si modifichi il software di controllo in maniera da tenere conto anche della seguente specifica:

  • in presenza di una condizione di anomalia (pressione del fungo di emergenza E da parte dell’operatore), bisogna provvedere a sospendere ogni operazione, portare il trapano al finecorsa superiore e liberare il girello dalla piastra. Al rientro dall’emergenza deve essere ristabilita la condizione di normale funzionamento dell’impianto

Peossima Lezione

Esempi di Programmazione – sviluppo di esempi in UniSim

I materiali di supporto della lezione

Allegati lezione 14

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion