Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Lettere e Filosofia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Nicola Russo » 14.L'antropologia löwithiana IV


I limiti della prospettiva trascendentale-fenomenologica

Le tesi di Löwith sulla fenomenologia di Husserl

  • La critica husserliana a Cartesio intesa come esasperazione del trascendentalismo coscienziale (ovvero egologico): il mondo ridotto a prestazione coscienziale dell’io puro trascendentale.
  • Il paradossale protrarsi inerziale dell’ordinamento del reale creato dal Cristianesimo, pur essendo venuto meno il suo stesso fondamento.

Le critiche di Löwith e Anders a Heidegger

Sulle ricadute antropologiche della Seinsfrage

  • Il “privilegio ontologico” del Dasein e l’essere-nel-mondo ek-staticamente come riduzione del cosmo a mero spazio della deiezione.
  • L’esserci come “pastore dell’essere” rimane inteso, secondo Anders, a partire da una “missione metafisica”: ciò a cui Heidegger celatamente anela è riassicurare l’indispensabilità dell’uomo per il mondo.
Günther Anders

Günther Anders


Come Löwith cerca di risolvere l’impasse della modernità

Il naturalismo neogreco di Löwith alla luce della domanda sull’uomo

  • Le critiche rivolte, da più parti, a Dio, uomo e mondo: L’ impraticabilità di un ritorno alla cosmologia greca.
  • Le risposte di Löwith: Il riferimento al cosmo greco come indice verso una comprensione della vera posizione dell’uomo nell’universo, verso il problema della condizione umana come tale.

Cosmologia e topologia dell’umano

La Mitanthropologie come sfondo della cosmologia

  • Il tema della relazionalità in L’individuo nel ruolo del co-uomo.
  • La Zweideutigkeit dell’umano.
  • Lo sviluppo da una antropologia antropocentrica ad una antropologia cosmocentrica.

Prossima lezione

L’ipotesi ontologica I

  • Introduzione all’ipotesi ontologica
  • Il radicamento del nichilismo nel logos filosofico
  • Metodo e struttura dell’argomentazione circa l’ipotesi ontologica

I materiali di supporto della lezione

Karl Löwith, Dio, uomo e mondo nella metafisica da Cartesio a Nietzsche, Roma, Donzelli, 2000, pp. 31 ss.; pp. 38 ss., pp. 151-189.

Lezione 14 - Nicola Russo - Filosofia teoretica

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion