Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Marisa Squillante » 14.La curiositas demistificante del racconto svetoniano


Opere

  • Suda riporta numerosi titoli di opere in greco e latino.
  • Prata (o Pratum) enciclopedia o titolo di tutta la sua produzione.
  • De viris illustribus: insieme di biografie di letterati.
  • De vita Caesarum: 12 biografie di imperatori da Giulio Cesare a Domiziano.

De viris illustribus

Divise per generi (filosofia, grammatica, oratoria, poesia, retorica e storia), resta solo la sezione De grammaticis et rhetoribus.
I primi 24 capitoli trattano dei grammatici (filologi).

I grammatici vanno da Cratete di Mallo a Valerio Probo.
Della restante opera parte è conosciuta per tradizione indiretta.

La sezione del De poetis è stata fonte di vite scritte da altri come ad es. S. Girolamo.

Struttura della biografia

  • Rapide notizie biografiche.
  • Insegnamento esercitato.
  • Interessi culturali.
  • Opere.

De vita Caesarum

Struttura della biografia simile a quella degli uomini illustri con i necessari cambiamenti legati alla differente attività del personaggio descritto.

Rinuncia allo schema cronologico per privilegiare aspetti della personalità del personaggio.

Attenzione alla biografia dipendente dal nuovo modo di sviluppo della storia, connessa alla personalità del singolo.

Racconto per species come nelle Res gestae divi Augusti.
Attenzione al quotidiano e al personale per disegnare un quadro completo della personalità.

Scelta dei particolari da raccontare secondo gli schemi delle laudationes funebres.

Veni Vidi Vici

Riportiamo un esempio tratto dal testo della vita di Cesare che dimostra l’attenzione di Svetonio ad individuare la personalità dei suoi protagonisti:

nel brano in questione risalta la citazione nel motto di Cesare rimasto famoso nei secoli : Venni, vidi, vinsi” (De Vita Caesarum – Divus Iulius XXXVII)

Nerone e gli interventi per migliorare il degrado della Roma imperiale

Altra tipologia di racconto è quello sulla vita di Nerone di cui Svetonio ricorda anche gli interventi operati a favore della vita quotidiana a Roma.

(De Vita Caesarum- Nero XVI)  [1] Formam aedificiorum urbis nouam excogitauit et ut ante insulas ac domos porticus essent, de quarum solariis incendia arcerentur; easque sumptu suo extruxit. destinarat etiam Ostia tenus moenia promouere atque inde fossa mare ueteri urbi inducere. [2] Multa sub eo et animaduersa seuere et coercita nec minus instituta: adhibitus sumptibus modus; publicae cenae ad sportulas redactae; interdictum ne quid in popinis cocti praeter legumina aut holera ueniret, cum antea nullum non obsonii genus proponeretur; afflicti suppliciis Christiani, genus hominum superstitionis nouae ac maleficae; uetiti quadrigariorum lusus, quibus inueterata licentia passim uagantibus fallere ac furari per iocum ius erat; pantomimorum factiones cum ipsis simul relegatae.

I materiali di supporto della lezione

Tavola Cronologica

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion