Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Lettere e Filosofia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Stefano Consiglio » 10.La burocrazia professionale


Struttura della lezione

La burocrazia professionale:

  • le parti fondamentali della burocrazia professionale;
  • i principali meccanismi di coordinamento;
  • la progettazione delle posizioni individuali;
  • la progettazione della macrostruttura;
  • la progettazione del sistema decisionale;
  • il contesto ambientale;
  • i punti di forza della burocrazia professionale;
  • i punti di debolezza della burocrazia professionale.

Esercitazione: Arethusa s.r.l.

ARETHUSA Consorzio di Ricerca e Sviluppo s.r.l. nasce nel 1989 con l’obiettivo di produrre beni e servizi nell’ambito della gestione, conservazione, catalogazione e fruizione dei Beni Culturali e Ambientali.

I campi d’intervento di Arethusa sono assai differenziati ma comunque riconducibili al settore della produzione di beni e servizi per la Cultura, l’Ambiente ed il Turismo, un settore che richiede, a chi voglia operare al suo interno, grande flessibilità e il possesso di una notevole varietà di specifiche competenze scientifiche e professionali.

Arethusa svolge servizi di supporto e di accoglienza nell’ambito del turismo culturale, fornendo competenze specializzate, con l’intento di valorizzare il patrimonio nazionale adattandosi alle richieste del turismo scolastico e del turismo organizzato.

Fonte: arethusa

Esercitazione: Arethusa s.r.l. (segue)

Arethusa si propone anche come supporto didattico e scientifico nell’ambito dei circuiti di turismo culturale nazionale e internazionale, con particolare riferimento allo sviluppo di itinerari particolari alla scoperta di luoghi ricchi di cultura, arte e storia, al di fuori dei tradizionali circuiti turistici.

La presenza di guide turistiche professionali specializzate in materie afferenti ai beni culturali e ambientali, permette di svolgere visite, oltre che nelle sedi museali e nei parchi attualmente gestiti, in altre località italiane inserite in itinerari turistici di tipo archeologico, artistico e ambientale, garantendo in ogni momento della visita un valido supporto didattico e scientifico.

Fonte: arethusa

Esercitazione: Arethusa s.r.l. (segue)

Il portafoglio prodotti/servizi

  • Attività didattiche e visite guidate presso i seguenti musei e parchi archeologici

Museo Egizio – Torino; Museo Archeologico – Torino ; Galleria Sabauda – Torino; Museo Archeologico – Pitigliano ; Parco Archeologico – Ghiaccio Forte; Parco Città del Tufo – Sorano ; Parco archeologico di Vulci ; Reggia di Caserta; Scavi di Pompei ; Scavi di Ercolano ; Scavi di Boscoreale ; Scavi di Oplonti ; Parco di Occhiolà.

  • I pacchetti turistico/culturali

La Reale Fabbrica delle Arti; Week end a Caserta; Turismo ed enogastronomia nella terra dei Borbone; Weekend d’arte, archeologia e natura; Laboratori di archeologia sperimentale; Campi scuola archeologici e ambientali.

Fonte: arethusa

Esercitazione: Arethusa s.r.l. (segue)

Scrivete l’organigramma della Arethusa s.r.l. ed indicare:

  • il principale meccanismo di coordinamento utilizzato;
  • la parte fondamentale di questa organizzazione;
  • le caratteristiche delle mansioni presenti nel nucleo operativo;
  • il grado di formalizzazione del comportamento;
  • la base di raggruppamento scelta;
  • il grado di decentramento;
  • i fattori contingenti che favoriscono la presenza di questa struttura.

La burocrazia professionale: le parti

La burocrazia professionale è una configurazione organizzativa utilizzata dalle numerose strutture museali, dalle imprese che offrono servizi museali (servizi didattici, laboratori, visite guidate); dalle soprintendenze.

Le parti principali:

  • vertice strategico: parte importante;
  • nucleo operativo: parte prevalente;
  • linea intermedia: parte importante;
  • tecnostruttura: parte poco rilevante;
  • staff di supporto: parte importante.
Fonte: Flickr

Fonte: Flickr


La burocrazia professionale: i meccanismi di coordinamento

I meccanismi di coordinamento prevalenti:

  • standardizzazione: forte ricorso alla standardizzazione delle capacità nel nucleo operativo;
  • la supervisione diretta: l’utilizzo della supervisione diretta è limitata nella burocrazia professionali;
  • adattamento reciproco: meccanismo di coordinamento poco utilizzato vista la forte presenza di standardizzazione. Esso viene utilizzato per gestire situazioni non programmate.
Fonte: Flickr

Fonte: Flickr


La progettazione delle posizioni individuali

Grado di specializzazione delle mansione:

  • nucleo operativo: mansioni specializzate orizzontalmente ma non verticalmente (mansioni professionali);
  • linea intermedia: mansioni manageriali;
  • vertice strategico: mansioni manageriali;
  • grado di formalizzazione del comportamento: molto limitato;
  • grado di formazione ed indottrinamento: molto elevato.
Guida al British Museum di Londra. Fonte: Flickr

Guida al British Museum di Londra. Fonte: Flickr


La progettazione della macrostruttura

La base di raggruppamento è quella funzionale.

Le unità organizzative sono di grande dimensione.

Le interdipendenze generiche sono gestite attraverso i meccanismi di collegamento:  task force e comitati.


La progettazione del sistema decisionale

La burocrazia professionale è una struttura molto decentrata.

Tipo di decentramento orizzontale e verticale.

In alcune strutture il processo di delega dei poteri non è top – down (dal vertice alla base), ma bottom – up (dalla base al vertice).


I fattori contingenti

Ambiente

  • Stabile
  • Complesso
  • Omogeneo
  • Generoso

Età

  • Non giovane

Dimensione

  • Grande

Potere

  • Limitato controllo esterno
  • Assenza di bisogno di potere
  • Struttura di moda
Fonte: Flickr

Fonte: Flickr


Vantaggi della burocrazia professionale

Vantaggi

  • Alta motivazione del personale (autonomia, discrezionalità)
  • Rapporti diretti con i clienti
  • Limitate relazione interne
  • Presenza di strutture di supporto
Fonte: Flickr

Fonte: Flickr


Svantaggi della burocrazia professionale

Svantaggi

  • Problemi di coordinamento (tra professionisti e tra i professionisti e lo staff).
  • Discrezionalità (individualismo/lealtà/valutazione).
  • Difficoltà di innovare.
Fonte: Flickr

Fonte: Flickr


I materiali di supporto della lezione

Le slide sono tratte da Mintzberg H. (1996) “La progettazione dell'organizzazione aziendale”, Capitolo 10, Il Mulino, Bologna.

I collaboratori esterni delle sopraintendenze

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion