Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Maura Striano » 1.La pedagogia nel quadro delle scienze della formazione


Il 900: la pedagogia come scienza. Approcci a confronto

Approccio teoretico
Pedagogia come ambito di riflessione filosofica sulle condizioni, i limiti e le possibilità dell’educazione, intesa come dispositivo normativamente orientato.

Fuochi di indagine:

  • Implicazioni etiche, morali, politiche, sociali dell’educazione
  • Sviluppo di una teoria della formazione umana (Bildung)
  • Fini, ideologie, valori che orientano l’educazione
  • Le categorie, i modelli, le teorie dell’educazione

Il 900: la pedagogia come scienza. Approcci a confronto

Approccio empirico:
Pedagogia come “scienza dell’educazione” intesa come forma di pratica socio-culturalmente situata.

Fuochi di indagine:

  • Condizioni empiriche dell’educare
  • Processi educativi
  • Pratiche educative

Montessori, 1909, Corso di pedagogia scientifica

La pedagogia come studio empirico delle condizioni di educabilità dell’infanzia in quanto tappa fondamentale per la crescita dell’uomo.
Rapporto tra pedagogia ed antropologia in quanto entrambe scienze dell’uomo.
Necessità della messa a punto di un metodo di lavoro scientifico basato sull’osservazione in contesti naturali.
Circolarità prassi-teoria-prassi (il metodo  di lavoro pedagogico nasce sulla scorta di osservazioni ed azioni realizzate su base empirica e la sua efficacia viene confermata e validata su base empirica).

Maria Montessori, 1870- 1952. Fonte: Wikimedia Commons

Maria Montessori, 1870- 1952. Fonte: Wikimedia Commons


Maria Montessori – una vita per i bambini – Scheda film

La vita della grande educatrice italiana che ha precorso i tempi diventando celebre in tutto il mondo grazie al suo metodo pedagogico rivoluzionario, e che da oltre 100 anni ha fatto crescere milioni di bambini.
Roma, 1892. Il film racconta la vita di Maria Montessori, la grande pedagogista ed educatrice italiana, con uno sguardo assolutamente nuovo sulla sua vita privata sino ad oggi poco conosciuta. Tra le prime donne italiane laureate in medicina, Maria è ideatrice di un metodo pedagogico innovativo che ancora oggi è fra i più diffusi al mondo. Donna moderna, combatte le ipocrisie del proprio tempo e attraverso i “suoi bambini”, riscoprirà il suo stesso figlio.

Dewey: Le fonti di una scienza dell’educazione, 1929

Da un’epistemologia filosofica ad un’epistemologia scientifica.

  • Identificazione di un metodo fondato e rigoroso di indagine sull’educazione
  • Implicazioni: culturali, politiche, pratiche, sociali
  • Riferimento a “fonti” scientifiche e dati empirici
  • Riferimento a “fini in vista” che si definiscono in situazione e che orientano le pratiche all’interno di specifici contesti
  • Focus sull’agire, sui contesti, sui metodi sulle pratiche
John Dewey 1859-1952. Fonte: American Philosophers

John Dewey 1859-1952. Fonte: American Philosophers


Pedagogia o/e scienze dell’educazione: questioni epistemologiche. Il dibattito tra gli anni 60 e gli anni 70.

Che tipo di scienza è la pedagogia?
Esiste la pedagogia o esiste un insieme articolato di scienze dell’educazione?
Se la pedagogia esiste, quale è la sua specifica identità epistemologica?
Se la pedagogia esiste ed ha una sua identità specifica, che tipo di rapporto intercorre tra la pedagogia e le altre scienze dell’educazione?
Esiste
un metodo o esistono più metodi di ricerca in pedagogia?

G. Mialaret, Le scienze dell’educazione, 1976

Le scienze dell’educazione sono classificabili in un sistema triadico:

  • scienze che studiano le condizioni generali e locali dell’educazione (storia dell’educazione, sociologia scolastica, economia dell’educazione, etc)
  • scienze che studiano la situazione educativa
  • psicologia dell’educazione, scienze della comunicazione, didattica delle discipline, scienze della programmazione e della valutazione, etc.
  • scienze della riflessione generale sull’educazione (filosofia dell’educazione, etc)
G.Milaraet, 1918.

G.Milaraet, 1918.


A. Visalberghi, Pedagogia e scienze dell’educazione

La pedagogia si trova al crocevia di quattro settori di indagine:

Il settore psicologico (psicologia dell’educazione, evolutiva, sociale, etc. )
Focus: le dimensioni affettive, cognitive, relazionali dell’educazione.

Il settore sociologico (sociologia generale, dell’educazione, della conoscenza, etc. )
Focus: rapporto tra educazione, istituzioni educative e società.

Il settore metodologico-didattico (tecnologie educative, teorie sulla programmazione e sulla valutazione scolastica, etc).
Focus: mezzi, metodi e strumenti dell’educazione.

Il settore disciplinare (storia delle singole materie di studio, epistemologia generale e genetica).
Focus: analisi delle discipline di insegnamento e della conoscenza in generale.

Pedagogia e scienze dell’educazione. Un quadro di sintesi

Da A. Visalberghi, Pedagogia e scienze dell’educazione, Mondadori, Milano, 1978.

Da A. Visalberghi, Pedagogia e scienze dell'educazione, Mondadori, Milano, 1978.


Il dibattito tra gli anni 80 e gli anni 90. Scienze dell’educazione o scienze della formazione?

  • Confusione determinata dall’uso indifferenziato dei termini “istruzione”, “educazione” e “formazione”, data l’impossibilità oggettiva di delinearne nettamente i contorni
  • L’educazione: un concetto ambiguo e limitato
  • Educazione o formazione?
  • Il costrutto di formazione come processo bio-socio-antropologico
  • La prospettiva della pedagogia critica
  • Focus sulla persona o sul soggetto?

Oltre la Bildung: la formazione umana come oggetto di ricerca scientifica e critico/teoretica.
Il campo di indagine delle scienze della formazione come insieme complesso di saperi interconnessi in una prospettiva interdisciplinare.

Pedagogia e scienze della formazione

Prospettiva interdisciplinare che comprende diversi e differenti punti di di vista:

  • Punto di vista pedagogico (la scienza dell’educazione, la pedagogia generale, la filosofia dell’educazione)
  • Punto di vista psicologico (la scienza del comportamento e delle relazioni umane sul piano interpsichico ed intrapsichico)
  • Punto di vista antropologico (la scienza della cultura umana)
  • Punto di vista sociologico (scienza dei sistemi sociali)
  • Punto di vista storico (studio scientifico degli eventi e delle vicende umane sul piano diacronico e sincronico)

Focus: i processi formativi in ambito formale, non formale, informale.

F. Cambi, La pedagogia tra scienze dell’educazione e filosofia dell’educazione

Il sapere pedagogico si articola in tre settori:

  1. Le scienze dell’educazione (ambito di studio empirico e settoriale dei processi educativi)
  2. La pedagogia generale (ambito di riflessività sugli aspetti generali e trasversali dell’educazione, che chiama in causa ed organizza il contributo delle diverse scienze dell’educazione con una pluralità di declinazioni: la pedagogia interculturale, la pedagogia di genere, la pedagogia della marginalità, etc.)
  3. La filosofia dell’educazione (ambito di meta riflessività teoretica che si occupa degli aspetti epistemologici e assiologici – cioè legati ai valori, all’etica – della ricerca e della pratica educativa)

L’impianto della ricerca pedagogica

Da F. Cambi, Manuale di filosofia dell’educazione, Roma-Bari, Laterza, 2000.

Da F. Cambi, Manuale di filosofia dell'educazione, Roma-Bari, Laterza, 2000.


I materiali di supporto della lezione

Cambi F., Storia della Pedagogia, Roma-Bari, Laterza, 1995.

Cambi F., Manuale di filosofia dell'educazione, Roma-Bari, Laterza, 2000 .

Debesse M., G. Mialaret[a cura di]. Trattato delle scienze pedagogiche, Roma, Armando, 1971.

Dewey J., Le fonti di una scienza dell'educazione, Milano, La Nuova Italia, 1999 (ed.or.1929)

Frabboni F., Pinto Minerva F., Manuale di pedagogia generale, Roma-Bari, Laterza.

Mialaret G., Le scienze dell'educazione, Torino, Loescher, 1982 (ed.or.1976) Mialaret G., Introduzione alle scienze dell'educazione, Bari, Laterza, 1989 (ed.or.1985).

Montessori M., Corso di Pedagogia Scientifica, Città di Castello, Società Tip. Editrice, 1909

Montessori M., Il Metodo della Pedagogia Scientifica applicato all'educazione infantile nelle Case dei Bambini, Città di Castello, Casa Editrice S. Lapi, 1909

Orefice P., Pedagogia, Editori Riuniti, Roma, 2006.

Visalberghi A., Pedagogia e scienze dell'educazione, Mondadori, Milano, 1978.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion