Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Lettere e Filosofia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Paolo Macry » 23.Colonialismo, imperialismo e Asia


Colonialismo, imperialismo e Asia

Caratteri dell’espansione imperialista europea in Asia

  • Primato cronologico dell’Asia nel colonialismo imperialista europeo rispetto all’Africa
  • Iniziale interessamento coloniale negli anni ‘70 in particolare da parte britannica e russa verso il continente asiatico, successiva diffusione, a partire degli anni ‘80 e ‘90, del dominio formale da parte delle principali potenze coloniali europee
  • Aspetti peculiari dell’espansione coloniale in Asia a causa dell’esistenza di regni, imperi o altre formazioni politiche tradizionali locali più consistenti e forti rispetto agli stati precoloniali africani, ma che tuttavia non riuscirono alla fine a bloccare la duplice pressione del mercato capitalista e delle forze militari colonialiste dall’Europa

Letture:

T.Detti, G.Gozzini, Storia contemporanea. I. L’Ottocento, par. 15.2

Colonialismo, imperialismo e Asia

Pricipali direttrici dell’imperialismo europeo in Asia

  • Presenza britannica in India a partire dal Settecento e successivo consolidarsi delle strutture dell’impero formale inglese.
    • Perdurante pericolo per le frontiere indiane dell’espansione zarista, in particolare attraverso l’Afghanistan
    • Successiva penetrazione britannica in Birmania, in parte del Borneo e della Nuova Guinea, spartita con Germania e Olanda, nelle isole Samoa e nelle Nuove Ebridi
  • Espansione della Russia verso Vladivostok e la Siberia fino all’Alaska, venduta nel 1867 agli Stati Uniti, e verso l’Amur cinese e il Turchestan. Completamento, nel 1904, della ferrovia Transiberiana. Scontro, nel 1885, tra truppe russe e truppe afghane con allarme inglese per i confini indiani. Occupazione russa, 1898-1900, del territorio cinese della Manciuria e di Port Arthur. Accordi anglo-russi sul confine indo-russo e sulla Persia
  • Guerre della Francia per la conquista dell’Annam cinese (1883-85) e del Laos (1893) e quindi espansione francese nella penisola dell’Indocina
  • Ampliamento dei domini dell’Olanda dai possedimenti di Giava e Borneo a quello di Sumatra
  • Conquista della Germania, a partire dal 1886, di parte della Nuova Guinea, delle isole Caroline, Palaos e Marianne

Colonialismo, imperialismo e Asia

India, “perla dell’impero” britannico

  • Dopo la rivolta dei sepoys (1857) (soldati indiani arruolati dalla Compagnia delle Indie) abolizione della Compagnia delle Indie Orientali (1858) e affidamento del governo dell’India ad un vicerè inglese affiancato da un Consiglio legislativo, di cui facevano parte anche alcuni Indiani, provenienti dalla borghesia locale ⇒ passaggio al dominio diretto e formale ⇒ trasferimento della sovranità dell’India alla corona britannica
  • Assunzione della regina Vittoria, nel 1877, durante il governo Disraeli, del titolo di “imperatrice dell’India”
  • Ruolo di pilastro svolto dall’India nell’intero sistema imperiale britannico

Colonialismo, imperialismo e Asia

Amministrazione inglese e britannizzazione dell’India

  • Utilizzo da parte dell’amministrazione britannica della tradizionale divisione religiosa dell’India tra minoranza musulmana e maggioranza induista nonché del sistema della caste
  • Processo di modernizzazione della società indiana ⇒ crisi della tradizionale economia agraria
    • processo di occidentalizzazione forzata anche attraverso il sistema scolastico. Formazione di una borghesia locale filoinglese
    • nascita dell’Indian National Congress, il partito del Congresso, 1885, ad opera della élite colta indù, favorevole ad un autogoverno indiano attraverso una serie di riforme graduali

Prossima lezione

La Cina, il Giappone e l’Occidente

  • I grandi imperi asiatici e la diversità di risposta all’impatto con l’imperialismo occidentale e alla modernizzazione
  • Impero cinese
  • Sgretolarsi dell’impero cinese
  • Cina: dall’impero alla repubblica
  • Caratteri generali della nascita del Giappone moderno
  • Fine dell’isolamento commerciale giapponese e penetrazione economica delle potenze occidentali
  • Restaurazione Meiji e modernizzazione del Giappone
  • Industrializzazione e rapido sviluppo economico del Giappone
  • Modernizzazione fortemente limitata del sistema politico
  • Espansionismo militare del Giappone e sua affermazione a grande potenza mondiale

Le lezioni del Corso

I materiali di supporto della lezione

T.Detti, G.Gozzini, Storia contemporanea. I. L'Ottocento, Milano, Bruno Mondadori, 2000

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion