Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Lettere e Filosofia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Paolo Macry » 17.Gli eventi del secondo Ottocento. Il ciclo economico


Gli eventi del secondo Ottocento. Il ciclo economico

I cicli dell’economia

  • Teorie dell’andamento ciclico dell’economia:
    • da Kondrat’ev a Schumpeter

La “grande depressione”, 1873-1896

  • Ripetersi di fasi di recessione economica (1873-1879, 1882-1884, 1890-1896) derivanti da un nuovo tipo di crisi economica: la “crisi di sovrapproduzione”
    • Contemporaneo verificarsi di una crisi industriale e di una crisi agricola

Crisi industriale

  • Mancata corrispondenza tra uno straordinario aumento della produzione industriale e capacità di assorbimento del mercato:
    • Eccesso di produzione ⇒ squilibrio tra offerta e domanda ⇒ ribasso dei prezzi ⇒ calo dei profitti delle grandi industrie ⇒ fallimenti ⇒ disoccupazione
Movimento migratorio dall’Europa verso paesi oltreoceano a partire dal 1840

Movimento migratorio dall'Europa verso paesi oltreoceano a partire dal 1840


La “grande depressione”, 1873-1896

Crisi agricola

  • Elevata produttività agricola e miglioramento dei trasporti navali e ferroviari
  • Conseguente afflusso sul mercato europeo di un’ingente quantità di cereali a basso costo da paesi extraeuropei (Stati Uniti, Argentina, Australia) ⇒ forte calo dei profitti dei produttori cerealicoli europei
  • Richieste di intervento statale in economia e di protezione dei mercati interni
  • Fine del liberoscambismo e inizio del protezionismo da parte della maggior parte degli stati europei
  • Gigantesco flusso migratorio verso paesi oltreoceano (Stati Uniti, Canada, Argentina, Brasile) come principale conseguenza della crisi
Famiglia di emigranti italiani a fine Ottocento arrivati a Ellis Island

Famiglia di emigranti italiani a fine Ottocento arrivati a Ellis Island

Bambino di una famiglia di emigranti italiani 
negli Stati Uniti

Bambino di una famiglia di emigranti italiani negli Stati Uniti


Seconda rivoluzione industriale

  • Processo di razionalizzazione e ristrutturazione delle aziende industriali, in particolare nei second comers come Germania e Stati Uniti, basato su un ruolo di crescente interazione tra economia, scienza e tecnologia
  • Progressiva concentrazione industriale attraverso monopoli e oligopoli: diffusione di cartelli (alleanze tra grandi aziende dello stesso settore) e trust (alleanze più complesse tra imprese di tipo diverso)
  • Aumentata necessità di capitali:
    • ruolo fondamentale svolto dalle “banche miste” (di risparmio e di credito per investimenti) – Nascita di grandi colossi finanziari e sempre maggiore compenetrazione tra industria e finanza ⇒ “capitalismo finanziario”
    • formazione delle società per azioni e crescente importanza del ruolo della borsa
  • Accresciuta presenza dello Stato nell’economia con l’introduzione di tariffe doganali e in qualità di finanziatore attraverso “commesse statali”, in particolare nell’industria degli armamenti
  • Nuove fonti di energia: elettrica e petrolifera, e affermazione di nuovi materiali come l’acciaio
  • Rapido sviluppo di nuove industrie trainanti: elettrica, chimica, siderurgica, automobilistica, aeronautica, della telefonia
  • Riorganizzazione dei processi produttivi attraverso metodi scientifici ⇒ il taylorismo e lo scientific management
    • introduzione della catena di montaggio e fordismo
  • Produzione standardizzata e diffusione di un mercato di massa esteso a prodotti “durevoli”

La Gran Bretagna al centro del mondo

  • Il lungo regno della regina Vittoria (1837-1901)
  • Sistema politico bipolare britannico
  • Gran Bretagna tra questione sociale e questione nazionale

Le lezioni del Corso

I materiali di supporto della lezione

Manuale:

T.Detti, G.Gozzini, Storia contemporanea. I. L'Ottocento, Milano, Bruno Mondadori, 2000

Letture facoltative:

Classici

- D.S.Landes, Prometeo liberato: trasformazioni tecnologiche e sviluppo industriale nell'Europa dal 1750 ai giorni nostri, Einaudi, Torino, 2000

S. Pollard, La conquista pacifica. L'industrializzazione in Europa dal 1760 al 1970, il Mulino, Bologna, 1996

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion