Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Paolo Macry » 17.Gli eventi del secondo Ottocento. Il ciclo economico


Gli eventi del secondo Ottocento. Il ciclo economico

I cicli dell’economia

  • Teorie dell’andamento ciclico dell’economia:
    • da Kondrat’ev a Schumpeter

La “grande depressione”, 1873-1896

  • Ripetersi di fasi di recessione economica (1873-1879, 1882-1884, 1890-1896) derivanti da un nuovo tipo di crisi economica: la “crisi di sovrapproduzione”
    • Contemporaneo verificarsi di una crisi industriale e di una crisi agricola

Crisi industriale

  • Mancata corrispondenza tra uno straordinario aumento della produzione industriale e capacità di assorbimento del mercato:
    • Eccesso di produzione ⇒ squilibrio tra offerta e domanda ⇒ ribasso dei prezzi ⇒ calo dei profitti delle grandi industrie ⇒ fallimenti ⇒ disoccupazione
Movimento migratorio dall’Europa verso paesi oltreoceano a partire dal 1840

Movimento migratorio dall'Europa verso paesi oltreoceano a partire dal 1840


La “grande depressione”, 1873-1896

Crisi agricola

  • Elevata produttività agricola e miglioramento dei trasporti navali e ferroviari
  • Conseguente afflusso sul mercato europeo di un’ingente quantità di cereali a basso costo da paesi extraeuropei (Stati Uniti, Argentina, Australia) ⇒ forte calo dei profitti dei produttori cerealicoli europei
  • Richieste di intervento statale in economia e di protezione dei mercati interni
  • Fine del liberoscambismo e inizio del protezionismo da parte della maggior parte degli stati europei
  • Gigantesco flusso migratorio verso paesi oltreoceano (Stati Uniti, Canada, Argentina, Brasile) come principale conseguenza della crisi
Famiglia di emigranti italiani a fine Ottocento arrivati a Ellis Island

Famiglia di emigranti italiani a fine Ottocento arrivati a Ellis Island

Bambino di una famiglia di emigranti italiani 
negli Stati Uniti

Bambino di una famiglia di emigranti italiani negli Stati Uniti


Seconda rivoluzione industriale

  • Processo di razionalizzazione e ristrutturazione delle aziende industriali, in particolare nei second comers come Germania e Stati Uniti, basato su un ruolo di crescente interazione tra economia, scienza e tecnologia
  • Progressiva concentrazione industriale attraverso monopoli e oligopoli: diffusione di cartelli (alleanze tra grandi aziende dello stesso settore) e trust (alleanze più complesse tra imprese di tipo diverso)
  • Aumentata necessità di capitali:
    • ruolo fondamentale svolto dalle “banche miste” (di risparmio e di credito per investimenti) – Nascita di grandi colossi finanziari e sempre maggiore compenetrazione tra industria e finanza ⇒ “capitalismo finanziario”
    • formazione delle società per azioni e crescente importanza del ruolo della borsa
  • Accresciuta presenza dello Stato nell’economia con l’introduzione di tariffe doganali e in qualità di finanziatore attraverso “commesse statali”, in particolare nell’industria degli armamenti
  • Nuove fonti di energia: elettrica e petrolifera, e affermazione di nuovi materiali come l’acciaio
  • Rapido sviluppo di nuove industrie trainanti: elettrica, chimica, siderurgica, automobilistica, aeronautica, della telefonia
  • Riorganizzazione dei processi produttivi attraverso metodi scientifici ⇒ il taylorismo e lo scientific management
    • introduzione della catena di montaggio e fordismo
  • Produzione standardizzata e diffusione di un mercato di massa esteso a prodotti “durevoli”

La Gran Bretagna al centro del mondo

  • Il lungo regno della regina Vittoria (1837-1901)
  • Sistema politico bipolare britannico
  • Gran Bretagna tra questione sociale e questione nazionale

Le lezioni del Corso

I materiali di supporto della lezione

Manuale:

T.Detti, G.Gozzini, Storia contemporanea. I. L'Ottocento, Milano, Bruno Mondadori, 2000

Letture facoltative:

Classici

- D.S.Landes, Prometeo liberato: trasformazioni tecnologiche e sviluppo industriale nell'Europa dal 1750 ai giorni nostri, Einaudi, Torino, 2000

S. Pollard, La conquista pacifica. L'industrializzazione in Europa dal 1760 al 1970, il Mulino, Bologna, 1996

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion