Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Lettere e Filosofia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Paolo Macry » 18.La Gran Bretagna al centro del mondo


La Gran Bretagna al centro del mondo

Il lungo regno della regina Vittoria (1837-1901)

  • Governo Palmerston e la vocazione alla politica estera di controllo sugli equilibri europei in funzione antirussa (guerra di Crimea) e antifrancese (appoggio all’unificazione italiana)
  • “Splendido isolamento” e primato economico e commerciale dell’Inghilterra
  • Formazione dell’impero britannico e il sistema del “Commowealth”:
    • dal dominio sull’India alla conquista di Cipro
    • dal predominio britannico sulle azioni del Canale di Suez all’occupazione dell’ Egitto e al controllo del Sudan

Letture:

T. Detti, G. Gozzini, Storia contemporanea. I. L’Ottocento, par. 7.3; 12.2

La Gran Bretagna al centro del mondo

Sistema politico bipolare britannico

  • Logica di alternanza tra le due principali forze politiche: whigsliberali e tories ⇒ conservatori
  • Sistema politico inglese tra mobilitazione dal basso e contemporanea integrazione dall’alto
  • Predominio liberale (1855-1894)
    • Dal primato della politica estera del governo Palmerston alle riforme interne del liberalismo costituzionale di Gladstone
  • Intermezzo del riformismo sociale tory di Disraeli (1868; 1874-80)
  • Limiti del liberalismo popolare britannico

La Gran Bretagna al centro del mondo

Gran Bretagna tra questione sociale e questione nazionale

  • Movimento operaio e sviluppo del socialismo in Inghilterra: dalla Società Fabiana al Partito laburista
  • Questione irlandese: dai feniani al movimento per l’Home Rule (autogoverno)

Prossima lezione

La Germania e l’egemonia europea

  • Impero tedesco tra modernizzazione e conservazione
  • La politica interna di Bismarck tra autoritarismo e istanze liberali
  • Bismarck e la politica dell’equilibrio
  • Bismarck arbitro della politica continentale
  • Fine dell’età bismarckiana

Le lezioni del Corso

I materiali di supporto della lezione

T.Detti, G.Gozzini, Storia contemporanea. I. L'Ottocento

A. Briggs. Età del progresso. L'Inghilterra fra il 1783 e il 1867. Bologna, Il Mulino, 1987 (approfondimento facoltativo)

Id., L'Inghilterra vittoriana, Firenze, Sansoni, 1978 (approfondimento facoltativo)

E. J. Hobsbawm, Storia economica dell'Inghilterra. La rivoluzione industriale e l'impero, Torino, Einaudi, 1980 (approfondimento facoltativo)

G. M. Trevelyan, Storia dell'Inghilterra nel secolo XIX, Torino, Einaudi, 1971 (approfondimento facoltativo)

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion