Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Bruno Amato » 19.Chirurgia Ambulatoriale


Chirurgia Ambulatoriale

DEFINIZIONE

Possibilità clinica, organizzativa e amministrativa di effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostiche e terapeutiche invasive e semiinvasive praticabili senza ricovero in ambulatorio, in anestesia locale e analgesia.

DAY SURGERY

DEFINIZIONE

Possibilità clinica, organizzativa e amministrativa di effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostiche e terapeutiche invasive e seminvasive in regime di ricovero a ciclo diurno o con eventuale pernottamento in anestesia locale, loco-regionale o generale.

Ruolo dell’anestesia

  • Riduzione dei costi del 25-75%
  • Riduzione traumatismo del paziente
  • Riduzione del rischio di infezioni nosocomiali
  • Riduzione di complicanze respiratorie

Anestesia locale

  • Tecnica più semplice e più utilizzata
  • Effetti collaterali minimi
  • SEDAZIONE
  • Riduce lo stress del paziente
  • Riduce il dolore delle anestesie loco-regionali in siti particolarmente sensibili.

Day surgery in chirurgia vascolare

  • Flebectomia secondo Muller: in caso di rami tributari della safena e varici reticolari.
  • CHIVA: strategia emodinamica che conserva tutto il capitale venoso superficiale.

Day surgery in chirurgia proctologica

  • EMORROIDI
  • RAGADE ANALE
  • PATOLOGIA FUNZIONALE ANO-RETTALE
  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion