Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Medicina e Chirurgia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Bruno Amato » 19.Chirurgia Ambulatoriale


Chirurgia Ambulatoriale

DEFINIZIONE

Possibilità clinica, organizzativa e amministrativa di effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostiche e terapeutiche invasive e semiinvasive praticabili senza ricovero in ambulatorio, in anestesia locale e analgesia.

DAY SURGERY

DEFINIZIONE

Possibilità clinica, organizzativa e amministrativa di effettuare interventi chirurgici e procedure diagnostiche e terapeutiche invasive e seminvasive in regime di ricovero a ciclo diurno o con eventuale pernottamento in anestesia locale, loco-regionale o generale.

Ruolo dell’anestesia

  • Riduzione dei costi del 25-75%
  • Riduzione traumatismo del paziente
  • Riduzione del rischio di infezioni nosocomiali
  • Riduzione di complicanze respiratorie

Anestesia locale

  • Tecnica più semplice e più utilizzata
  • Effetti collaterali minimi
  • SEDAZIONE
  • Riduce lo stress del paziente
  • Riduce il dolore delle anestesie loco-regionali in siti particolarmente sensibili.

Day surgery in chirurgia vascolare

  • Flebectomia secondo Muller: in caso di rami tributari della safena e varici reticolari.
  • CHIVA: strategia emodinamica che conserva tutto il capitale venoso superficiale.

Day surgery in chirurgia proctologica

  • EMORROIDI
  • RAGADE ANALE
  • PATOLOGIA FUNZIONALE ANO-RETTALE
  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion