Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Medicina e Chirurgia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giuseppe Roberti » 17.Elettrodinamica - I parte


La corrente elettrica

La corrente elettrica è un qualsiasi flusso ordinato di carica elettrica che si muova, ad esempio, attraverso un filo metallico o qualunque altro materiale conduttore per un certo tempo.

Convenzionalmente la corrente venne definita all’inizio della storia dell’elettricità, come il flusso di carica positiva. Oggi sappiamo che, nel caso della conduzione metallica, la corrente è determinata dal flusso di elettroni, quindi dal movimento delle cariche negative nella direzione opposta.

La lezione è del Prof. Miele


La corrente elettrica (segue)

Ciò nonostante, l’originale definizione convenzionale di corrente resta tuttora valida. Per i conduttori metallici va dunque inteso che

Carica – q che si sposti nel verso è del tutto equivalente a carica elettrica + q che si sposti nel verso opposto ←

Si noti comunque che normalmente i materiali nei quali circola una corrente elettrica sono neutri, quindi la carica che si sposta non è dovuta ad un eventuale eccesso di carica, che in questo caso non ci sarebbe, ma al solo movimento di una parte dei portatori di carica del mezzo (per esempio gli elettroni della banda di conduzione per i metalli). Il movimento di una parte dei portatori non modifica quindi l’eventuale condizione di neutralità del mezzo.

Intensità di corrente elettrica

Si definisce intensità di corrente elettrica la quantità di carica che attraversa la sezione trasversa di un conduttore nell’unità di tempo. Ovviamente per rendere tale definizione indipendente dall’intervallo di tempo usato per misurare il passaggio di carica, si opera riducendo lo stesso fino a valori infinitesimi, definendo quindi una intensità di corrente istantanea.


Corrente elettrica

Così come definita nelle trasparenze precedenti l’intensità di corrente elettrica può variare nel tempo.

  • moto stazionario : i = costante nel tempo

corrente continua Spesso indicata con I

  • moto non stazionario : i = variabile nel tempo

Spesso indicata con i = i(t)

Legge di Ohm


Elementi di un circuito in corrente continua


Elementi di un circuito in corrente continua (segue)


Elementi di un circuito in corrente continua (segue)


Resistenze in serie


Resistenze in parallelo


Prima legge di Kirchhoff


Seconda legge di Kirchhoff


Effetto Joule


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion