Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Medicina e Chirurgia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Gaetano Lombardi » 6.Gozzo non tossico


Gozzo non tossico

Definizione

  • Tumefazione tiroidea non riferibile a processi flogistici o neoplastici e non accompagnata da ipertiroidismo né ipotiroidismo

Classificazione (Epidemiologica)

  • Gozzo endemico
  • Gozzo sporadico
  • Gozzo familiare

Patogenesi

Inquadramento patogenetico gozzo non tossico

Inquadramento patogenetico gozzo non tossico


Gozzo endemico

  • Definizione: quando presente in > 10% della popolazione
  • Classificazione clinica (W.H.O.)
    • 0: Assenza di gozzo
    • IA: Palpabile, non visibile
    • IB: Palpabile, visibile (a collo esteso)
    • II: Ben visibile
    • III: Visibile a distanza

Gozzo endemico

Patogenesi

  • Carenza iodica (<100?g/die)
  • Gozzigeni naturali (tioglucosidi)
  • Eccesso di Calcio e Fluoro
  • Eccesso di iodio
  • Fattori familiari/genetici

Gradi di endemia gozzigena

  • Grado I (lieve): Ioduria 50-100 ?g/L
  • Grado II (moderata): Ioduria 25-50 ?g/L
  • Grado III (grave): Ioduria<25 ?g/L

Gozzo sporadico

  • Se presente in < 10% della popolazione.
  • Etiopatogenesi ignota:
    • Perdita di iodio.
    • Gozzigeni naturali.
    • Fattori genetici.
    • Autoimmunità.
  • Patologia e clinica sovrapponibili al gozzo endemico.
  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion