Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Umberto Giani » 1.DVLN


Dynamic Virtual Learning Networks (DVLN)

  • I compiti di un infermiere moderno comprendono implicitamente o esplicitamente anche la formazione degli studenti (medici e infermieri) e del personale sanitario.
  • La formazione a distanza assume pertanto un ruolo fondamentale in infermieristica sia in fase pre-laurea sia in fase post-laurea.
  • In tale ambito gli strumenti della formazione a distanza assumono un ruolo sempre più importante.

Dynamic Virtual Learning Networks (DVLN)

  • L’apprendimento a distanza sincrono implica la interazione dei tutor e degli studenti nello stesso ambiente virtuale e in un stesso momento.
  • L’apprendimento a distanza asincrono offre la possibilità di seguire un percorso formativo interagendo con altri studenti in tempi e luoghi diversi.

Dynamic Virtual Learning Networks (DVLN)

  • DVLN (Dynamic Virtual Learning Network) è un sistema integrato per la formazione a distanza asincrona.
  • La piattaforma si compone di diversi moduli che possono essere impostate dal coordinatore del corso.
  • DVLN offre la possibilità all’allievo di superare la classica dicotomia docente-studente permettendogli di trasformarsi in “docente” (learning by teaching) attraverso la utilizzazione degli strumenti che DVLN mette a disposizione.
  • L’iscrizione a DVLN e la partecipazione alle attività online è una condizione indispensabile per il progetto di e-learning.

Dynamic Virtual Learning Networks (DVLN)

  • La schermata d’iscrizione prevede, oltre la registrazione dei dati meramente anagrafici, la raccolta di informazioni relative alle aspettative degli studenti, alle loro attitudini e alle loro conoscenze pregresse.
  • Le informazioni sono rese disponibili a tutta la classe virtuale in modo da rendere possibile una prima conoscenza reciproca. Tale conoscenza si arricchirà in seguito attraverso i vari strumenti messi a disposizione da DVLN.

Dynamic Virtual Learning Networks (DVLN)

  • La piattaforma è suddivisa in diverse aree di conoscenza, ciascuna racchiude un sottomenu con diversi strumenti che complessivamente permettono la costruzione della conoscenza in modo interattivo e creativo.
  • DVLN permette di tracciare le interazioni e di diagnosticare automaticamente il learning style di ciascun allievo.

I materiali di supporto della lezione

Giani Umberto, Reti dinamiche di apprendimento a distanza, Liguori, Capitolo 1.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion