Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Umberto Giani » 2.Nursing Informatics


Un problema di definizione

  • Uno dei problemi principali è la definizione non ambigua del significato di “informatica infermieristica”
  • Spesso si tende ad associare tale dominio con il banale uso degli strumenti informatici
  • Si corre così il rischio di confondere lo strumento con ciò che lo strumento permette di fare (es. la penna con il romanzo, il menù con il piatto di spaghetti)

L’informazione come quantità misurabile

  • Il modello classico (teoria dell’informazione) è fondato sulla triade trasmettitore-canale-ricevitore.
  • E’ possibile misurare la quantità di informazione contenuta in un messaggio che è funzione della probabilità con la quale un evento si verifica.
  • La quantità di informazione può essere utilizzata per prendere decisioni. Ad esempio, può essere calcolata la quantità di informazione contenuta in un test di laboratorio, in un sintomo e così via.

L’informazione come in-form-azione

  • Azione consistente nel dare forma a qualcosa.
  • La forma è un insieme di oggetti connessi tra loro da relazioni di diverso tipo.
  • Uno stesso insieme di oggetti può essere assemblato in modi diversi dando luogo, così, a forme diverse.
  • Anche la formazione, tradizionale o a distanza può essere intesa come dare una forma a concetti, termini, esperienze.
  • Le mappe cognitive sono la rappresentazione visive delle relazioni tra concetti.
  • La clinica consiste nel dare forma agli elementi di situazioni complesse e dinamiche.
  • L’informatica infermieristica consiste nell’organizzare i dati “grezzi” in una forma o struttura di relazioni.

Le Ontologie

  • Una delle modalità attraverso le quali si genera in-form-azione è la costruzione di Ontologie.
  • Le Ontologie sono uno dei campi di maggiore interesse nell’informatica medica.
  • Una Ontologia è la concettualizzazione di un determinato dominio di conoscenza.
  • Una Ontologia è costituita da due insiemi:
    • un insieme di termini/concetti
    • un insieme di relazioni tra i termini/concetti

Le tassonomie

  • Le tassonomie sono particolari ontologie basate sulla relazione di inclusione o più in generale su una relazione di ordine.
  • Le tassonomie sono ontologie gerarchiche unidimensionali costituite da classi e sottoclassi.
  • In health informatics le tassonomie fondamentali sono i sistemi di classificazione (ICD-9, DRG, NANDA etc) e le nomenclature standardizzate (SNOMED, SNOP).

Tassonomie e ragionamento

  • Le tassonomie costituiscono uno degli strumenti fondamentali del pensiero deduttivo, induttivo ed abduttivo.
  • Le tassonomie sono la base del ragionamento indiziario e quindi della diagnosi.

I materiali di supporto della lezione

U.Giani (ed), Enigma: ragionamento clinico e narrative personali

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion