Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Umberto Giani » 6. Sistemi per l'elaborazione delle informazioni


Lezione 6: Sistemi per l’elaborazione delle informazioni

Contenuti

Allo scopo di mettere in grado gli allievi di costruire un sistema informatico che consenta loro di strutturare le informazioni relative ai pazienti è necessario rivisitare brevemente i fogli elettronici ed i data base relazionali (Access)

Lezione 6: Codici e codificazioni

Contenuti

  • La codificazione
  • La teoria dei codici
  • Il problema della univocità

Metodologia

La lezione sarà eminentemente interattiva e basata sulla codificazione di diversi aspetti di narrative in termini di diagnosi NANDA.

Lezione 6: Codici e codificazioni

Elementi essenziali della teoria dei codici

La codificazione è stata uno dei campi di battaglia dove si sono combattute diverse guerre.

La battaglia dei codici è stata uno degli aspetti salienti della prima e della seconda guerra mondiale.

La macchina ENIGMA è uno dei primi esempi di utilizzazione della matematica e della meccanizzazione per codificare, criptare e decodificare i messaggi.

La criptografia è un campo di ricerca molto importante per la protezione di documenti, software e così via.

Lezione 6: Codici e codificazioni

Per codice s’intende la rappresentazione mediante stringhe alfanumeriche di simboli , di “oggetti” più complessi delle stringhe (o dei simboli) che li codificano.

Un codice si dice efficiente quando utilizza un numero di simboli strettamente necessario per codificare l’informazione (non ridondanza).

Lezione 6: Codici e codificazioni

In una forma molto semplificata un codice serve per definire univocamente le informazioni inserite in un record di un data base.

Ad esempio, si può attribuire un codice univoco a ciascun paziente, a ciascun farmaco, a ciascun accertamento, a ciascun intervento infermieristico e così via.

È fondamentale quindi inserire e scegliere un campo che rispetti l’univocità del record in un database.

Il campo in questione è definito “campo chiave”.

I campi chiave sono tipicamente utilizzati per stabilire relazioni tra diverse tabelle di un data base.

Lezione 6: Codici e codificazioni

Un codice può rappresentare un elemento di una tassonomia.

Per esempio la ICD-9 CM è un sistema di codici delle malattie, traumatismi, interventi chirurgici e procedure diagnostico-terapeutiche.

Nella ICD9 CM ciascuna classe di malattia è individuata da un codice numerico a quattro cifre.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion