Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Medicina Veterinaria
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Gaetano Scala » 17.Cavità buccale propriamente detta


Cavità buccale propriamente detta

E’ delimitata dorsalmente dal palato duro e dal palato molle, ventralmente dal pavimento della bocca e lateralmente dalle arcate alveolodentarie.
Il palato duro è costituito dai processi palatini dell’incisivo e del mascellare rivestiti di mucosa. Presenta le creste palatine.
Il palato molle è una formazione muscolomembranosa che continua posteriormente il palato duro e concorre a delimitare la cavità buccale dalla faringe.
Il pavimento della bocca è quasi interamente occupato dalla lingua. La porzione anteriore presenta il frenulo della lingua e le caruncole sottolinguali.
Lingua
E’ un organo muscolomembranoso aderente al pavimento della bocca. E’ importante per la masticazione, per la deglutizione, per l’emissione dei suoni, per la prensione degli alimenti e per la sensibilità gustativa.Nella lingua si distingue un corpo, contenuto in cavità orale, e una radice, situata in faringe. Il corpo si continua in avanti mediante l’apice. Nel corpo si distingue una faccia dorsale o dorso della lingua e due facce ventrolaterali, delimitate dal margine laterale della lingua. Il dorso della lingua può presentare un solco mediano o come i Ruminanti un rilievo o toro linguale. La mucosa del dorso della lingua è caratterizzata dalla presenza di papille che possono essere distinte in papille filiformi, fungiformi, lenticolari, coniche, circumvallate e foliate.

Struttura della mucosa orale

Ghiandoli salivari
Nello spessore della mucosa sono presenti numerose ghiandole salivari intraparietali. Queste sono presenti ovunque nella mucosa orale; le uniche formazioni prive di ghiandole salivari sono i denti. Le ghiandole salivari sono di tipo tubuloacinose a secrezione generalmente mista. La sottomucosa è presente in alcune zone, come le facce ventrolaterali della lingua.

Ghiandole salivari maggiori
Sono ghiandole che non possono essere contenute nello spessore della mucosa. Vengono distinte in parotide, ghiandole sottomandibolare e sottolinguale.
Parotide, pari, è situata nella loggia parotidea. E’ una ghiandola tubuloacinosa a secrezione sierosa; versa il suo secreto nella bocca mediante il condotto parotideo o di Stenone.
Ghiandola sottomandibolare, pari, situata nello spazio intermandibolare, versa il suo secreto nella bocca mediante il dotto di Wharton.
Ghiandola sottolinguale, situata ventrolateralmente alla lingua, versa il suo secreto nella bocca mediante i dotti di Rivini.

Papille linguali

Vengono distinte in papille linguali a funzioni meccanica e papilla linguali a funzione gustativa. Le papille linguali a funzione gustativa ( fungiformi, vallate e foliate) sono caratterizzate dalla presenza nella mucos di gemme o calici gustativi. I calici gustativi costituiscono gli organi del gusto. Sono corpouscoli di forma ovoidale, costituite da cellule epiteliali sensoriali  distinte in cellule gustative di I tipo, II tipo e III tipo.

Cavità buccale del cavallo


Palato duro e pavimento della bocca degli animali domestici


Lingua dei Ruminanti


Papille vallate dei Ruminanti

Papilla vallata

Papilla vallata

Papilla vallata delaminata

Papilla vallata delaminata


Lamina propria della mucosa delle papille vallate


Schema dei calici gustativi nella papilla vallata


Organizzazione di un calice gustativo


Parotide nel cavallo


Ghiandola parotide


Ghiandole salivari maggiori nel cane I


Ghiandole salivari maggiori nel cane II


Organizzazione di un dotto escretore di una ghiandola salivare maggiore


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion