Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Gaetano Scala » 5.Cintura ed arto pelvico


Coxale

Nei Mammiferi domestici alla cintura pelvica concorrono 2 ossa, i coxali.

Ciascun coxale si forma dalla fusione precoce di 3 ossa: ileo, ischio e pube.

L’ileo di forma triangolare, presenta 2 facce (laterale e mediale), 3 margini (craniale, dorsale e ventrale) e tre angoli (laterale, dorsale e acetabolare).

La faccia laterale, leggermente concava, mostra la cresta o linea glutea.

La faccia mediale evidenzia la superficie auricolare per l’articolazione con l’osso sacro e la cresta ileopettinea.

L’ischio di forma quadrangolare, occupa la parte ventrocaudale del coxale. Presenta 2 facce (dorsale e ventrale), 4 margini (anteriore, posteriore, laterale e mediale) e 4 angoli.

Il pube a forma di L, occupa la parte cranioventrale del coxale. E’ costituito da due rami, che concorrono a delimitare il foro otturato.

L’acetabolo è la porzione del coxale che si forma dalla partecipazione dell’ileo, dell’ischio e del pube. E’ occupato dalla fossa acetabolare.

Coxali di cavallo


Coxale nei Mammiferi


Femore

Costituisce lo scheletro della coscia. E’ un osso lungo con 1 corpo e 2 estremità (prossimale e distale).

Il corpo di forma cilindrica presenta lateralmente il trocantere terzo e medialmente il trocantino.

L’estremità prossimale mostra una porzione articolare ed una non articolare. La porzione articolare è data dalla testa con la fossa, che è separata dal resto mediante il collo. La porzione non articolare è occupata lateralmente dal grande trocantere, viene distinto in convessità e sommità.

L’estremità distale presenta una superficie articolare occupata dalla troclea e dai due condili separati dalla fossa intercondiloidea.

Femore di cavallo: A – veduta laterale; B – veduta posteriore

Femore di cavallo: A - veduta laterale; B - veduta posteriore


Femore nelle diverse specie di Mammiferi


Rotula

Osso breve, situato anteriormente all’articolazione del ginocchio. Di forma piramidale, presenta una faccia volare, articolare, ed una craniale non articolare.

Equino

Equino

Bovino

Bovino


Rotula nei Mammiferi domestici

Carpo, veduta posteriore

Carpo, veduta posteriore


Tibia e fibula

Formano lo scheletro della gamba.

La tibia, osso lungo con 1 corpo e 2 estremità (prossimale e distale).

Il corpo, di forma prismatica, presenta 3 facce: laterale, mediale e volare. Il margine craniale, tra le facce laterale e mediale, presenta la cresta tibiale.

L’estremità prossimale mostra due superficie articolari (laterale e mediale) separate da un’area intercondilea, sormontata dalla spina tibiale.

L’estremità distale mostra la coclea tibiale, delimitata dai malleoli laterale e mediale.

La fibula è un osso distinto in tutte le specie, ad eccezione dei Ruminanti, nei quali è trasformata in un’apofisi stiloidea e nell’osso malleolare.

Tibia (A) e fibula (B) di cavallo

Tibia (A) e fibula (B) di cavallo


Tibia e fibula nei diversi Mammiferi


Tarso I

E’ costituito da ossa brevi, disposte in 3 file (prossimale, media e distale).

La fila prossimale è formata dall’astragalo e dal calcaneo.

La fila centrale è occupata dallo scafoide.

La fila distale è composta, procedendo in senso mediolaterale, dai tarsali I, II, III e IV.

Calcaneo di equino: A – faccia craniale; B – faccia caudale.

Calcaneo di equino: A - faccia craniale; B - faccia caudale.


Astragalo

Faccia craniale

Faccia craniale

Faccia caudale

Faccia caudale


Tarso II

  • a=IV tarsale o cuboide
  • b=scafoide
  • c=piccolo cuneiforme (tarsali I e II)
  • d=grande cuneiforme (III tarsale)

Tarso, metatarso e falangi nei Mammiferi


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion