Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Medicina Veterinaria
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Marco Russo » 9.La pubertà


Cicli riproduttivi

Nell’arco della vita di un soggetto si hanno:

  • Pubertà
  • Stagioni riproduttive (ciclo estrale o mestruale)
  • Gravidanza /lattazione
  • Invecchiamento

Definizione

Pubertà: è il momento in cui un animale acquisisce la capacità di riprodursi.

Invecchiamento: è il periodo dell’età avanzata in cui l’animale perde la capacità di riprodursi.

La maturità sessuale avviene prima di quella somatica e nelle femmine è più precoce rispetto ai maschi.

Pubertà nella femmina

Nella femmina la pubertà (maturità sessuale ???) può essere definita come:

  • Età del primo estro
  • Età della prima ovulazione
  • Età nella quale la femmina è in grado di sostenere una gravidanza che:
    • non sia dannosa per la madre;
    • non sia dannosa per il feto.

Pubertà nel maschio

Nel maschio la pubertà (maturità sessuale ???) può essere definita come:

  1. Inizio del comportamento sessuale (monta ed erezione).
  2. Età della prima eiaculazione.
  3. Età nella quale compaiono gli spermatozoi nell’eiaculato.
  4. Età nella quale viene superata una soglia prestabiliti di spermi nell’eiaculato.

Pubertà nella femmina

Fattori che determinano l’età della pubertà.

Fattori interni

Genetici:

  • Specie
  • Razza
  • Genitori

Fattori esterni

Ambientali/sociali:

  • Alimentazione (peso)
  • Stagione
  • Presenza del maschio

Pubertà nella femmina

Endocrinologia

Prepubertà

  • Rari pulsè di GNRH
  • Estradiolo a valori basali
  • Crescita follicolare minima

Pubertà

  • Feed back dell’astradiolo
  • Picchi di Lh
  • Crescita follicolare
  • Ovulazione

Cambiamenti ormonali

Endocrinologia

  • Aumento della produzione gonadica di steroidi(aumento di volume delle ovaie o dei testicoli).
  • Modificazione soglia di sensibilità al feed back positivo di estradiolo (o testosterone) per l’LH.
  • Maturazione dell’ipotalamo (aumento di cellule secernenti GNRH) e aumento dei pulsè di fattori di rilascio.

Ormoni della pubertà

Endocrinologia

  • Nella femmina prepubere l’increzione pulsatile di LH è rara e irregolare, mentre in quella pubere è regolare, i pulsè sono ravvicinati nelle fasi preovulatorie con un picco per ogni ciclo.
  • Nel maschio non si hanno picchi e ogni pulsè si associa a produzione di testosterone.

Ormoni della pubertà

Modifiche dell’LH associato a pubertà nelle manze

Modifiche dell'LH associato a pubertà nelle manze


Ormoni della pubertà

LH nei maschi e nelle femmine

LH nei maschi e nelle femmine


Feed-back LH

Gonadi ed LH

  • Prima della pubertà la soglia di estradiolo (o testosterone) per il rilascio di LH è molto alta.
  • Al momento della pubertà la soglia di feed-back positivo si abbassa e l’aumentata increzione di LH permette la maturazione follicolare o la spermatogenesi nel maschio.

Età del raggiungimento della pubertà


Influenza della razza sull’età della pubertà (fattori genetici)


Alimentazione e pubertà – Effetto della razione


Alimentazione e pubertà

Effetto dei livelli di energia della razione sull’età e sul peso alla pubertà

Effetto dei livelli di energia della razione sull'età e sul peso alla pubertà


Crescita – Pubertà

Correlazione tra crescita e pubertà

  • Esiste una correlazione tra GH (ormone somatotropo) e GHRH (fattore di rilascio gonadotropine).
  • Immunizzazione contro il GHRH riduce livelli di GH e IGF, ritarda la pubertà, riduce il numero di follicoli.

Influenze dell’ambiente e pubertà

Numero di soggetti presenti nel gruppo (scrofette):

  1. Gruppo numeroso (>10 soggetti) pubertà 6,5 mesi
  2. Gruppo piccolo (2-3 soggetti) pubertà 7,5 mesi

Presenza del maschio (effetto verro):

  1. Senza contatto fisico pubertà 5,5 mesi
  2. Con contatto fisico pubertà 4,5 mesi

Influenza della stagione

  • Gli agnelli nati in autunno raggiungono la pubertà più tardi di quelli nati in primavera.
  • Gli agnelli nati in autunno raggiungono l’età e la taglia adatta nel periodo anaestrale.
  • Gli agnelli nati in primavera raggiungono l’età e la taglia adatta durante la stagione riproduttiva.

Sviluppo degli organi sessuali

  • Al raggiungimento della pubertà la velocità di crescita degli organi dell’apparato genitale aumento in maniera esponenziale.
  • Nella puledra, al momento della pubertà:
    1. La lunghezza delle corna uterine aumenta del 52%
    2. Il peso dell’utero aumenta del 72%
    3. Il peso delle ovaie aumenta del 32%

Pubertà e riproduzione

Al raggiungimento della pubertà farà seguito il completo sviluppo somatico e la piena acquisizione delle capacità riproduttive del soggetto.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion