Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giovanni Mettivier » 1.Introduzione al corso


Introduzione

Il corso riguarderà le comuni tecniche di image processing e di analisi applicate ad immagini mediche.

Useremo come esempi immagini planari tridimensionali ottenute tramite rivelatori planari e tecniche tomografiche.

Nel corso delle prossime lezioni è bene ricordare che l’image processing non è altro che un signal processing applicato alle due o tre dimensioni.

Introduzione (segue)

Lo scopo delle tecniche per l’analisi delle immagini medicali è di performare diagnosi mediche in modo automatico o semi-automatico (interattivo).

Scopo del Corso

In questo corso si cercherà di:

  • chiarire la teoria dei metodi di post-processing usati per immagini mediche;
  • imparare le tecniche quantitative usate per migliorare le immagini mediche multimodali e non;
  • capire le sorgenti di artefatti nelle immagini mediche;
  • imparare le tecniche di ricostruzione;
  • valutare la qualità di un’immagine.

Avvertenze

E’ importante notare che un eccessivo uso delle tecniche di image processing può introdurre artefatti (caratteristiche non legate al processo di formazione dell’immagine).
Tali artefatti possono oscurare caratteristiche diagnostiche e, comportare una diagnosi errata.
Per questa ragione, il software di trattamento sugli scanner clinici deve essere rigorosamente testato.

I materiali di supporto della lezione

HANDBOOK OF MEDICAL IMAGING, Vol 1, J. Beutel, H.L. Kundel, R.L. Van Metter editors, 2000.

H.E. Johns e J.R. Cunningham, THE PHYSICS OF RADIOLOGY, Charles C Thomas Publiscer 1983.

R.C. Gonzalez e R.E. Woods, ELABORAZIONE DELLE IMMAGINI DIGITALI 3ed, Pearson, Prentice Hall 2008.

W. Kalender, COMPUTED TOMOGRAPHY, Publicis Corporate Publishing, 2° Ed. 2005.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion