Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Sociologia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Rosanna De Rosa » Presentazione del corso


Abstract

Il corso è dedicato all’analisi dei rapporti fra sistema della comunicazione e sistema della politica alla luce dei cambiamenti avvenuti negli ultimi vent’anni ma anche in rapporto all’uso delle tecnologie digitali nella comunicazione dei soggetti politici ed istituzionali.

Media e Politica

Nel corso della prima parte del programma si cercherà di fornire un quadro quanto più possibile esaustivo degli orizzonti della disciplina con riferimenti concreti a quelle teorie e ricerche scientifiche che hanno dato centralità a questo settore di studio.

Si vedrà come l’analisi degli effetti dei media sulla politica delinea uno scenario via via più articolato e complesso, senza però mai disconoscere il ruolo di centralità assoluta acquisito dai media nell’ambito della propaganda e della comunicazione elettorale.

Mediatizzazione della Politica

E’ in tal senso che cercheremo di comprendere come si forma l’opinione pubblica, qual è la sua struttura ed in che relazione si trova con l’impetuoso sviluppo dei mezzi di comunicazione di massa, nel contesto di professionalizzazione della politica descritto dalla letteratura corrente.

Le strategie di campagna elettorale saranno inoltre il focus di questa prima parte del corso: vedremo perché concetti come War Room e Spin Doctoring sono entrati a pieno titolo nello strumentario della politica cosiddetta post-moderna.

Il processo di mediatizzazione raccontato per immagini

Il processo di mediatizzazione raccontato per immagini


New Media e Politica

Nella seconda parte del corso si valuterà invece l’impatto dei new media sui processi di formazione del consenso con un’attenzione particolare all’analisi dei processi di governo elettronico e di democrazia elettronica. Non trascureremo di analizzare quei fenomeni di maggiore appeal che vanno sotto l’etichetta di web 2.0.

Nicolas Sarkozy su Second Life

Nicolas Sarkozy su Second Life


Conclusioni

Insomma, è ormai chiaro a tutti che vecchi e nuovi media informano la politica più di quanto facciano i partiti, ormai in tutto il mondo. Si tratta di un passaggio di consegne? O c’è dell’altro?

Ci rifletteremo insieme, provando magari a comprendere cosa c’è dietro la politica del disincanto, spesso all’origine dell’antipolitica.

G. Sartori, Il revival del populismo
U. Eco, Qualunquismo e neo-qualunquismo

Libri di testo e materiali di studio

Gli strumenti principali del corso sono ovviamente i due libri di testo:

  • Pietro Mazzoleni, La Comunicazione Politica, Bologna, Il Mulino 2004
  • Rolando Marini, Mass media e discussione pubblica. Le teorie dell’agenda setting, Roma, Laterza, 2006.

Per ogni lezione indicherò sia i materiali aggiuntivi di studio che fonti in rete di approfondimento, suggerendo anche la visione di quelle opere cinematografiche che hanno colto meglio questo scenario in evoluzione.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion