Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Sociologia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giuseppe Di Costanzo » 8.Seconda considerazione inattuale: introduzione


Considerazioni inattuali

Friedrich Nietzsche scrisse tra il 1873 e il 1876 quattro pamphlet raccolti sotto il titolo Considerazione inattuali (Unzeitgemässe Betrachtungen). L’obiettivo che si propone il filosofo con questi quattro testi (sebbene il progetto originale ne prevedesse tredici) è un’analisi critica della cultura e del rapporto che si instaura tra questa e gli esseri umani.
L’intenzione del giovane Nietzsche è già fortemente destrutturate: si vuole “smascherare” e “demistificare” allo scopo di “liberare”, possibilmente, l’energia creativa alla base della vita.

Friedrich Nietzsche

Friedrich Nietzsche


Sull’utilità e il danno della storia per la vita

Sull’utilità e il danno della storia per la vita,  (Vom Nutzen und Nachteil der Historie für das Leben), fu pubblicata nel 1874 ed è la seconda delle quattro Considerazioni inattuali. Nietzsche, in Ecce Homo, afferma che «la seconda considerazione inattuale mette in luce ciò che vi è di pericoloso, ciò che corrode e avvelena la vita nel nostro modo di coltivare la scienza: la vita, malata a causa di questo congegno, di questo meccanismo privo di personalità, a causa dell’impersonalità del lavoratore e della falsa economia nella divisione del lavoro. Il fine: la cultura, va perduto; il mezzo: il movimento scientifico moderno, ne è barbarizzato».


Giuseppe Di Costanzo, Storico e non storico in Nietzsche, in Nietzsche e la civiltà occidentale.

La copertina della prima edizione tedesca di Sull’utilità e il danno della storia per la vita

La copertina della prima edizione tedesca di Sull'utilità e il danno della storia per la vita


Seconda Inattuale: struttura dell’opera

La Seconda Inattuale può essere suddivisa in

  • Introduzione (paragrafo primo);
  • Definizione dei tre tipi di storia (dal secondo paragrafo fino al quarto). L’utilità “naturale” e lo scandalo del danno;
  • Definizione dei cinque casi per cui l’eccesso di storia, la storia “deviata” diventa dannosa (dalla fine del quarto paragrafo al nono);
  • Definizione dei concetti di non-storico e sovra-storico (primo paragrafo e decimo paragrafo);
  • Sottofinale sulla “gioventù” (decimo paragrafo);
  • Finale su “”organizzare il caos”, altro nome del “conosci te stesso” (decimo paragrafo).

Struttura dell’opera


I materiali di supporto della lezione

Nietzsche e la civiltà occidentale.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion