Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
La Living Library di Ingegneria I corsi di Ingegneria
 
Le informazioni su questo Corso L'indice di tutte le lezioni Informazioni sulla Cattedra

Ingegneria » Programmazione II (ING), Stefano Russo

Il Corso

Programma

Il corso fornisce agli studenti:
- competenze avanzate di programmazione concorrente e distribuita;
- approfondimenti delle tecniche di progettazione a oggetti, mediante l’uso dei pattern;
- conoscenze e competenze sulle tecnologie middleware.
A tal fine sono proposti lo studio del linguaggio Java e del middleware CORBA.
Argomenti:
Il linguaggio Java. La macchina virtuale. Ciclo di sviluppo. Ereditarietà. Polimorfismo. Eccezioni. I/O.
Programmazione concorrente in Java: la classe Thread e l’interfaccia Runnable. Priorità e scheduling dei thread. Sincronizzazione e mutua esclusione. Java networking: Le socket TCP e UDP. Schema di un server multithreaded. Accesso a basi di dati remote con JDBC.
Progettazione a oggetti. Richiami sull’object-orientation e sulla modellazione UML. Da UML a Java o C++: gerarchie, contenimento e associazioni tra classi. I pattern. Da UML a Java o C++: gerarchie, contenimento e associazioni tra classi. Progettazione a oggetti. L’importanza del riuso nella progettazione. I pattern. Enterprise Application Integration. Modelli di middleware: Chiamata di procedura remota (RPC), Accesso a Dati Remoti (RDA), Transazionale (TP), Spazio delle Tuple (TS), Orientato ai Messaggi (MOM), a Oggetti Distribuiti (DOM), a Componenti (CM). Lo standard CORBA.

Il linguaggio IDL. I servizi CORBA. Il modello a componenti (CCM). Comunicazione asincrona: callback, eventi, notifiche.

Testi d'esame

  • S. Russo, C. Savy, D. Cotroneo, A. Sergio: Introduzione a CORBA, Milano, McGraw-Hill, 2002.
  • B. Eckel: Thinking in Java, 3rd Edition, 2002. Disponibile gratuitamente sul sito Bruceeckel.
  • J. Cohoon , J. Davidson: Java – Guida alla Programmazione, Milano, McGraw-Hill 2004.
  • M. Hughes, D. Hammer, M. Shoffner, U. Bellur: Java Network Programming – 2nd Edition, Manning, 2000.

La Cattedra

Stefano Russo

Prof. Stefano Russo

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica presso l’Università Federico II nel 1988, ed il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica nel 1993.
È Professore Ordinario del settore scientifico “Sistemi di Elaborazioni delle Informazioni” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II, ove è stato Ricercatore dal 1994 al 1998 e Professore Associato dal 1998 al 2002.
È titolare degli insegnamenti di Programmazione II e di Sistemi Distribuiti.
È Presidente del Consiglio dei Corsi di Studio in Ingegneria Informatica, e Direttore del Laboratorio Nazionale “C. Savy” di Napoli del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI).
Guida il gruppo di ricerca MOBILAB sui Sistemi Distribuiti e Mobili del Dipartimento di Informatica e Sistemistica.
È autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche su riviste ed in atti di convegni internazionali, e coautore del testo “Introduzione a CORBA”.
I suoi interessi di ricerca riguardano l’ingegneria del software per i sistemi distribuiti mission-critical, e le tecnologie middleware per i sistemi di mobile e nomadic computing.

Anagrafica del corso

  • Ingegneria, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Corsi di laurea: Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica
  • Anno accademico: 2009/2010

Contatti

Indirizzo: Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione, Via Claudio, 21, Napoli (NA) - 80125

Telefono: 081.7683832. Sito Web

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion