Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Bruno Fadini » 19.Sviluppo delle reti, mezzi trasmissivi e canali - Modulo 4


Abilità Informatiche di base

Sviluppo delle reti, mezzi trasmissivi e canali

Modulo 4: Le Reti telematiche

  • Lezioni 19-25: Reti Informatiche
  • Obiettivo:
    • I concetti generali: le reti (lez. 19, 20)
    • I concetti generali: Internet e servizi (lez. 21, 22, 23)
    • Internet Explorer e Outlook Express (lez. 24, 25)
  • = modulo 7 di ECDL

Argomenti

  • Lo sviluppo verso Internet
  • Reti telematiche: concetti fondamentali
  • Mezzi trasmissivi e canali

Lo sviluppo verso Internet

Gli aspetti informatici dell’evoluzione

  • Da “sistemi chiusi” a “sistemi aperti”
  • Da Informatica centralizzata a Informatica distribuita
  • Da IT (Information Techology) a ICT (Information & Communication Technolgy): la convergenza
  • La maturazione della tecnologia informatica

Lo sviluppo verso Internet

Gli aspetti sociali dell’evoluzione

  • La complessità delle organizzazioni sociali ed economiche ha richiesto fin dagli albori dell’informatica che questa fosse applicata, prima ancora che alle esigenze di calcolo, a quelle delle organizzazioni sociali
  • Non appena nati, i servizi in rete hanno visto un crescendo sul versante della domanda
  • Le esigenze di servizi in rete da parte di Organizzazioni, Enti e cittadini sono cresciute
  • Il connubio fra la maturazione della tecnologia e la domanda sociale fa esplodere Internet
  • E altri sviluppi stanno velocemente crescendo….

I concetti fondamentali

Rete telematica

  • È una infrastruttura che consente di trasferire dati di vario genere (numeri, testo, suoni, immagini, video) fra “terminali” che possono essere computer, stampanti, telefoni o altre apparecchiature
  • La “rete” è un sistema di collegamenti tra computer che rende possibile lo scambio di informazioni e la condivisione di risorse
  • Internet collega milioni di calcolatori attraverso una infrastruttura globale di comunicazione, archiviazione e calcolo
  • Conseguenze nel settore tecnico-professionale dell’informatica:
    • Il computer networking è uno dei campi tecnologici più importanti, si è evoluto fortemente dalla sua nascita (anni ‘60)
    • Oggi non ha senso un computer “stand alone”

I concetti fondamentali

Tre concetti fondamentali sono alla base (fra gli altri) di una rete:

  • Indirizzo: ogni interlocutore (cioè ogni computer o altra apparecchiatura in rete) è identificato sulla rete da un proprio “indirizzo”
  • Protocollo: è l’insieme delle regole da rispettare per rendere la comunicazione possibile fra gli interlocutori sulla rete
  • Interfaccia: affinché un computer si possa collegare ad una specifica rete, con il suo protocollo e le sue specificità, occorre una apposita apparecchiatura detta in generale “interfaccia

Mezzi trasmissivi e canali

Mezzi trasmissivi

  • Mezzo trasmissivo è il supporto fisico tramite il quale un segnale si propaga da un punto ad un altro della rete
  • Esistono mezzi diversi cavi, fibre, aria,…), che danno luogo a reti wired (con fili) e wireless (senza fili)

Canali

  • Quando si mettono in collegamento due interlocutori si dice che fra questi si stabilisce un “canale di comunicazione
  • Su un mezzo trasmissivo vi possono essere simultaneamente più canali
  • Un canale può usare più mezzi trasmissivi

Mezzi trasmissivi e canali

Mezzi trasmissivi: esempi

  • Doppino telefonico
  • Cavo coassiale
  • Fibra ottica
  • Aria (wireless)
Fibra ottica e connettori
Connettore RJ 45 per doppino a  4 coppie (8 fili)
Cavo coassiale RG 59

Mezzi trasmissivi e canali

Classificazione dei Canali

  • Mono e bidirezionali
    • Simplex: flusso dati unidirezionale
    • Half-duplx: flusso alternativo nelle 2 direzioni
    • Full-duplex: flusso simultaneo nelle 2 direzioni
  • Punto punto e multipunto
  • Analogici e digitali
    • La tecnica digitale ormai ha avuto il sopravvento
Punto punto e multipunto

Punto punto e multipunto


Mezzi trasmissivi e canali

Velocità di trasmissione

  • I dati sono codificati in bit
  • Si misura in in bps (bit per secondo) o con i suoi multipli kbps (kilobit per secondo) e Mbps (Megabit per secondo)

Larghezza di banda

  • Indica la massima capacità trasmissiva di un mezzo
  • Si misura anch’essa in bps

Confronto Banda/velocità

  • Su un mezzo trasmissivo possono essere realizzati più canali che si “dividono” la banda; pur avendo allora il mezzo una elevata larghezza di banda, ciascun canale avrà una ridotta velocità di trasmissione

Materiali di studio

Per poter utilizzare il materiale di studio è necessario utilizzare le credenziali di accesso, entrare in http://www.campus.unina.it ed infine selezionare il modulo Reti Telematiche.

Per approfondire gli argomenti esposti considerare le seguenti unità didattiche:

  • Lo sviluppo verso INTERNET
  • Mezzi trasmissivi e canali

Prossima lezione

Struttura e componenti di una rete

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion