Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Ingegneria
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Bruno Fadini » 19.Sviluppo delle reti, mezzi trasmissivi e canali - Modulo 4


Abilità Informatiche di base

Sviluppo delle reti, mezzi trasmissivi e canali

Modulo 4: Le Reti telematiche

  • Lezioni 19-25: Reti Informatiche
  • Obiettivo:
    • I concetti generali: le reti (lez. 19, 20)
    • I concetti generali: Internet e servizi (lez. 21, 22, 23)
    • Internet Explorer e Outlook Express (lez. 24, 25)
  • = modulo 7 di ECDL

Argomenti

  • Lo sviluppo verso Internet
  • Reti telematiche: concetti fondamentali
  • Mezzi trasmissivi e canali

Lo sviluppo verso Internet

Gli aspetti informatici dell’evoluzione

  • Da “sistemi chiusi” a “sistemi aperti”
  • Da Informatica centralizzata a Informatica distribuita
  • Da IT (Information Techology) a ICT (Information & Communication Technolgy): la convergenza
  • La maturazione della tecnologia informatica

Lo sviluppo verso Internet

Gli aspetti sociali dell’evoluzione

  • La complessità delle organizzazioni sociali ed economiche ha richiesto fin dagli albori dell’informatica che questa fosse applicata, prima ancora che alle esigenze di calcolo, a quelle delle organizzazioni sociali
  • Non appena nati, i servizi in rete hanno visto un crescendo sul versante della domanda
  • Le esigenze di servizi in rete da parte di Organizzazioni, Enti e cittadini sono cresciute
  • Il connubio fra la maturazione della tecnologia e la domanda sociale fa esplodere Internet
  • E altri sviluppi stanno velocemente crescendo….

I concetti fondamentali

Rete telematica

  • È una infrastruttura che consente di trasferire dati di vario genere (numeri, testo, suoni, immagini, video) fra “terminali” che possono essere computer, stampanti, telefoni o altre apparecchiature
  • La “rete” è un sistema di collegamenti tra computer che rende possibile lo scambio di informazioni e la condivisione di risorse
  • Internet collega milioni di calcolatori attraverso una infrastruttura globale di comunicazione, archiviazione e calcolo
  • Conseguenze nel settore tecnico-professionale dell’informatica:
    • Il computer networking è uno dei campi tecnologici più importanti, si è evoluto fortemente dalla sua nascita (anni ‘60)
    • Oggi non ha senso un computer “stand alone”

I concetti fondamentali

Tre concetti fondamentali sono alla base (fra gli altri) di una rete:

  • Indirizzo: ogni interlocutore (cioè ogni computer o altra apparecchiatura in rete) è identificato sulla rete da un proprio “indirizzo”
  • Protocollo: è l’insieme delle regole da rispettare per rendere la comunicazione possibile fra gli interlocutori sulla rete
  • Interfaccia: affinché un computer si possa collegare ad una specifica rete, con il suo protocollo e le sue specificità, occorre una apposita apparecchiatura detta in generale “interfaccia

Mezzi trasmissivi e canali

Mezzi trasmissivi

  • Mezzo trasmissivo è il supporto fisico tramite il quale un segnale si propaga da un punto ad un altro della rete
  • Esistono mezzi diversi cavi, fibre, aria,…), che danno luogo a reti wired (con fili) e wireless (senza fili)

Canali

  • Quando si mettono in collegamento due interlocutori si dice che fra questi si stabilisce un “canale di comunicazione
  • Su un mezzo trasmissivo vi possono essere simultaneamente più canali
  • Un canale può usare più mezzi trasmissivi

Mezzi trasmissivi e canali

Mezzi trasmissivi: esempi

  • Doppino telefonico
  • Cavo coassiale
  • Fibra ottica
  • Aria (wireless)
Fibra ottica e connettori
Connettore RJ 45 per doppino a  4 coppie (8 fili)
Cavo coassiale RG 59

Mezzi trasmissivi e canali

Classificazione dei Canali

  • Mono e bidirezionali
    • Simplex: flusso dati unidirezionale
    • Half-duplx: flusso alternativo nelle 2 direzioni
    • Full-duplex: flusso simultaneo nelle 2 direzioni
  • Punto punto e multipunto
  • Analogici e digitali
    • La tecnica digitale ormai ha avuto il sopravvento
Punto punto e multipunto

Punto punto e multipunto


Mezzi trasmissivi e canali

Velocità di trasmissione

  • I dati sono codificati in bit
  • Si misura in in bps (bit per secondo) o con i suoi multipli kbps (kilobit per secondo) e Mbps (Megabit per secondo)

Larghezza di banda

  • Indica la massima capacità trasmissiva di un mezzo
  • Si misura anch’essa in bps

Confronto Banda/velocità

  • Su un mezzo trasmissivo possono essere realizzati più canali che si “dividono” la banda; pur avendo allora il mezzo una elevata larghezza di banda, ciascun canale avrà una ridotta velocità di trasmissione

Materiali di studio

Per poter utilizzare il materiale di studio è necessario utilizzare le credenziali di accesso, entrare in http://www.campus.unina.it ed infine selezionare il modulo Reti Telematiche.

Per approfondire gli argomenti esposti considerare le seguenti unità didattiche:

  • Lo sviluppo verso INTERNET
  • Mezzi trasmissivi e canali

Prossima lezione

Struttura e componenti di una rete

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion