Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Francesco Giannino » 18.Un confronto tra individual-based model and community model


Indice della lezione

L’analisi di un modello di vegetazione implementato nei due diversi metodi modellistici, introduzione la concetto di equilibrio.

IBM/CM: equilibrio

Analisi del concetto di equilibrio nei due diversi approcci modellisitici

Gli ecologi considerano che i sistemi ecologici sono sistemi in equilibrio.

Gli approcci IBM mostrano che una comunità può essere un sistema in non-equilibrio: la sua dinamica è caratterizzata da oscillazioni.

IBM/CM: un esempio

In questo esempio analizzeremo un classico modello di vegetazione (Mechanisms of the species coexistence: Tilman, Competition and Biodiversity in Ecology, vol.75 n°. 1, (1994)) implementato nei due diversi approcci IBM e CM.

Il modello descrive la dinamica di due specie in funzione dei tre differenti fattori:

  • Competizione
  • Colonizzazione
  • Ciclo di vita

Tilman/CM

L’implementazione del modello con un approccio continuo di comunita porta alla sua definizione matematica di due equazioni differenziali (figura 1).

La figura 2 mostra l’implementazione del modello in SIMILE e i risultati delle biomasse di p1 e p2.

Come si puo notare le due variabili di stato raggiungo un equilibrio.

Il modello matematico

Il modello matematico

Il modello in Simile e i risultati della simulazione

Il modello in Simile e i risultati della simulazione


Tilman/IBM

A differenza del modello a equazioni differenziali, il modello di Tilman in un approccio IBM viene tradotto con la descrizione dei singoli individui e della interazioni tra questi (figura 1).

Come si puo notare in figura 2 le due popolazioni non raggiungono un equilibrio ma oscillano attorno a questo.

 Il modello IBM in SIMILE

Il modello IBM in SIMILE

 Risultati della simulazione

Risultati della simulazione


IBM e realtà virtuale

S. Mazzoleni, F. Giannino, M. Amato, R. Gucci and G. Toraldo, Individual based model of plant communities, athematical Modelling & Computing in Biology and Medicine, (V.Capasso Ed.), The MIRIAM Project Series, ESCULAPIO Pub., 2003, pp. 288-294

VRML del modello di dinamica della vegetazione

VRML del modello di dinamica della vegetazione


Conclusioni

I modelli individual-based permettono di simulare la dinamica delle popolazioni in maniera molto piu “realistica” rispetto ai modelli di comunità aggregata, in particolare considerano: la dinamica della comunità come una proprietà emergente del sistema, ottenuta attraverso l’interazione dei singoli individui:

  • Le interazioni spaziali
  • L’analisi del disturbo
  • I cambiamenti dell’ambiente circostante

Le difficoltà di implementazioni e i problemi computazioni degli IBM sono attualmente ancora un fattore limitante per una rapida e profonda diffusione di questo approccio modellistico.

I materiali di supporto della lezione

Huston, DeAngelis, Post, New computer models unify ecological theory. BioScience (1988) 38, 682–691.

DeAngelis, Gross, Individual-Based Models and Approaches in Ecology. Chapman and Hall, London. (1992)

Grimm, Ten years of individual-based modelling in ecology: what have we learned and what could we learn in the future? Ecological Modelling (1999), 115, 129-148

Uchmanski, Grimm, Individual-based modelling in ecology: what makes the difference? Tree (1996), 11, 437-441

Haefner, Parallel computers and individual-based Models: An Overview Individual-Based Models and Approaches in Ecology (1992)

Lorek, Sonnenschein, Modelling and simulation software to support individual-based ecological modelling, Ecological Modelling (1999), 115, 199-216

Lorek, Sonnenschein, Using parallel computers to simulate individual-oriented models in Ecology: a case study

Muetzelfeldt, Massheder, The Simile visual modelling environment,European Journal of Agronomy (2003), 18, 345-358

Villa, Costanza, Design of multi-paradigm integrating modelling tools for ecological research, Environmental Modelling & Software (2000), 15, 169-177

Ulbrich, Henschel, Intraspecific competition in a social spider, Ecological Modelling (1999), 115, 243-251

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion