Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Valentina Della Corte » 9.Le altre imprese di settore


Parchi: definizione

I Parchi possono essere distinti in due grandi categorie: naturali ed antropici.

Tutti i parchi sono caratterizzati da un tema.

Il parco a tema è identificato da un nucleo centrale di attrazioni, coadiuvate da un insieme coordinato di servizi.

Parchi naturali

Secondo la Federparchi (Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali), sono parchi naturali le seguenti tipologie:

  • parchi nazionali e regionali
  • aree marine protette
  • riserve statali e regionali
  • zone umide
  • aree protette
  • grandi sistemi
  • oasi
  • riserve

Parchi Nazionali

Esiste una determinata categoria di parco naturale: il Parco Nazionale, definibile come …
… un territorio ampio ed eterogeneo, con consistente presenza umana.

La creazione di tali entità deriva dall’esigenza di coniugare gestione dell’area e valorizzazione delle realtà locali per il loro sviluppo.

Parchi antropici: i parchi archeologici

Per la fruizione dei beni culturali una specifica realtà sistemica è il Parco Archeologico, definibile come …
… un complesso monumentale antico che qualifica il territorio.

Due sono le categorie di parchi archeologici:

  • Parchi sistemici: aree mantenutesi integre dal passato (Pompei)
  • Parchi ricostruiti: aree ricreate per rafforzare l’identità culturale locale (Progetto Archeovino ad Albenga).

Parchi antropici: i parchi letterari

Una particolare forma di parco antropico è il Parco Letterario, definibile come …
… uno spazio fisico e mentale che ha influenzato l’autore, a cui il parco è dedicato.

Attualmente la Sovvenzione Globale della Commissione Europea, con l’accordo dei Comuni su cui i Parchi sorgono, ha avviato in Italia 28 Parchi.

Parchi antropici: i parchi divertimento man made

Considerando l’esperienza complessiva che forniscono al cliente, i Parchi Divertimento possono essere definiti holiday maker. Di seguito sono riportate le principali categorie:

  • Parchi acquatici (Acquafan di Riccione)
  • Parchi meccanici (Eur di Roma, Idroscalo di Milano)
  • Parchi a tema (Disneyland di Parigi, Gardaland)
  • Parchi didattici (Sea World di San Diego)
  • Parchi didattici (Italia in Miniatura di Rimini)
  • Parchi ambientali (Sea Life di Gardaland)
  • Parchi avventura (Indianapark di Castellaneta Grotte)
  • Parchi urbani (i grandi centri commerciali cittadini)

Imprese del comparto MICE

Considerandone il fatturato, il comparto MICE (Meeting, Incentive, Conference and Event) é il primo segmento di domanda turistica in Italia.

Le peculiarità che lo caratterizzano richiedono competenza e figure professionali specifiche:

  • PCO
  • Corporate Meeting Planner
  • DMC
  • Convention Bureau
  • Agenzie di comunicazione
  • Agenzie di viaggio e Tour operator

Professional meeting planner

I Professional Meeting Organizer

  • sono società specializzate nell’organizzazione e nella gestione di varie tipologie di eventi;
  • forniscono una consulenza professionale, gestendo tutti gli aspetti dell’evento organizzato;
  • possono cooperare con imprese PCO-related che gestiscono le destination in cui l’evento si svolge o le pubblic relations correlate.

Corporate Meeting Planner

I Corporate Meeting Planner

  • sono interni all’azienda e speculari rispetto ai PCO
  • rispondono direttamente alla direzione marketing
  • non presentano rischio di impresa
  • non sono un costo per la committenza
  • consentono la disintermediazione

Convention Bureau

I Convention Bureau

  • presentano una composizione mista
  • sono organismi super partes e senza scopo
  • svolgono attività di marketing e promozione per sviluppare il comparto MICE di una destinazione
  • stimolano la domanda e supportano l’offerta
  • coordinano i diversi attori della filiera senza intervenire direttamente nell’organizzazione

Esempi di eventi organizzabili

Diversi sono le tipologie di eventi organizzabili, di seguito sono riportati le principali categorie:

  • Assemblea
  • Colloquio
  • Company day
  • Congresso
  • Convegno
  • Convention
  • Event in House
  • Fiera
  • Meeting
  • Open day
  • Road show
  • Seminario
  • Simposio
  • Tavola rotonda
  • Viaggi incentives
  • Workshop

Imprese di attraction

La natura delle imprese di attraction può essere pubblica o privata.

Sono imprese che detengono delle risorse del territorio (beni naturali, culturali) e di quelle legate all’entertainment ed all’edutainment (imprese dello spettacolo).

Imprese di attraction

Le principali tipologie di imprese di attraction sono:

  • aziende di noleggio
  • Enti che gestiscono il patrimonio culturale ed ambientale
  • aziende di gestione di demani pubblici (spiagge, stazioni sciistiche. etc …);
  • strutture termali
  • shopping center
  • imprese che gestiscono elementi tradizionali, come l’enogastronomia e l’artigianato artistico

Imprese di destination

Le imprese che catalizzano lo sviluppo integrato di un’area turistica si definiscono imprese di destination.

Tra di esse figurano tutte le imprese specializzate nell’incoming e gli enti che svolgono un ruolo attivo nella promozione, accoglienza ed informazione dei turisti in linea con gli indirizzi e le strategie complessive della destination.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion