Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Lettere e Filosofia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Raffaele Giglio » 4.Il prologo alla Commedia


Lettera a Cangrande della Scala

«Sulla prima parte è da sapere che, benché possa chiamarsi in lingua comune esordio, non deve però a parlare propriamente chiamarsi se non prologo; ciò che pare che indichi il Filosofo nel [terzo] libro della Retorica, quando dice che “il proemio è il principio nel discorso retorico come il prologo in quello poetico e il preludio nella composizione musicale”» (Ep. XIII, 44).

Inferno: canto I

Definizioni

  • Proemio: Parte introduttiva di un trattato, di un discorso, di un poema, essenziale per la comprensione dell’opera
  • Preludio: parte introduttiva di un’opera musicale
  • Prologo: la parte che precede l’azione vera e propria di una commedia, di un dramma, con funzione esplicativa, introduttiva. Questa parte è dotata di un’autonomia rispetto al dramma, alla commedia; costituisce un elemento isolato

La selva

  • Simbologia del peccato
  • Le tre fiere: il caos dei sensi
  • Dante ha 35 anni: a metà del cammino umano
  • Il viaggio di Dante-personaggio
  • L’exemplum per i suoi lettori, per l’umanità
  • Il viaggio: dalla terra al cielo; è voluto da terra e cielo
  • Dante scriba Dei: lo scrivano di Dio
  • Il viaggio dantesco: itinerarium mentis in Deum
  • I tre momenti espressi da Riccardo da San Vittore:
    - Dilatatio: presa di coscienza del peccato (Inferno)
    - Sublevatio: sollevarsi dal peccato attraverso la purgazione (Purgatorio)
    - Alienatio: ascesa e visione mistica (Paradiso)

Prologo in terra

  • Prologo in terra: I canto dell’Inferno
  • Nella selva oscura (ubicata qui sulla terra) Dante-personaggio incontra Virgilio, che gli propone un viaggio diverso per evitare l’ostacolo delle tre fiere, che gli impediscono di proseguire nel suo viaggio verso “l’alto”
  • Le tre fiere: lonza, leone, lupa
  • L’incontro di Virgilio

L’allegoria delle tre belve

  • Bestiari medievali
  • La lonza: lussuria
  • Il leone: superbia
  • La lupa: avarizia/cupidigia

Virgilio

  • Il valore simbolico: la sapienza umana
  • Autore/lettore: il volume, l’opera virgiliana e la ricezione dantesca
  • La guida
  • Virgilio mago (nel Medioevo) e profeta (in Dante)
  • Puer (IV Ecloga) – Veltro (Inf. I, 101)

Profezie e Veltro

  • Profezie: ante eventum (vere) e post eventum (false)
  • Veltro: cane da caccia
  • Veltro: profezia ante eventum
  • Veltro: profezia di un personaggio politico
  • Veltro: Dante stesso e la sua opera
  • Veltro: lo Spirito Santo
  • Veltro: profezia di Lutero (anagramma di V[U]eltro)
  • Veltro: profezia di un rinnovatore della Chiesa e del mondo
  • Veltro: restaurazione di una coscienza cristica nell’uomo

Veltro: Dante stesso

Prologo in cielo

  • Prologo in cielo: II canto dell’Inferno
  • Le tre donne benedette del Cielo: Maria, Lucia, Beatrice.
  • La discesa di Beatrice nel Limbo dove è collocato lo spirito di Virgilio.

Inferno: canto II

Le tre donne del Cielo

  • Maria (Carità) vs lupa (cupidigia)
  • Lucia (“nimica di ciascun crudele”) vs leone (superbia)
  • Beatrice vs lonza (lussuria)

Il vero inizio del viaggio

Inf. I, v. 136:

Allor si mosse, e io li tenni dietro.

Inf. II, vv. 141-42:

Così li dissi; e poi che mosse fue,
intrai per lo cammino alto e silvestro.

Inf. III, v. 1:

Per me si va ne la città dolente…

Prossima lezione

L’autobiografia come purificazione

I materiali di supporto della lezione

Giorgio Petrocchi, Il proemio dell'opera, in Itinerari danteschi, a cura di C. Ossola, Milano Angeli, 1994.

Silvio Pasquazi, Il prologo all'«Inferno», in D'Egitto in Ierusalemme. Studi danteschi, Roma, Bulzoni,

Bruno Nardi, Il preludio alla “Divina Commedia”, Lectura Dantis Romana, Torino, S.E.I., 1964.

Il Veltro come Dante stesso

Inferno, Canto I

Inferno, Canto II

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion