Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
La Living Library di Lettere e Filosofia I corsi di Lettere e Filosofia
 
Le informazioni su questo Corso L'indice di tutte le lezioni Informazioni sulla Cattedra
Il Corso su iTunesU

Lettere e Filosofia » Storia Contemporanea, Lucia Valenzi

Il Corso

Programma

Una prima parte del corso cerca di offrire sia uno sguardo sugli orientamenti e i problemi metodologici della storiografia dell’età contemporanea, sia su strumenti di comprensione dei termini economici indispensabili per lo studio della storia contemporanea (inflazione, deflazione, liberismo, protezionismo etc.). Per il resto il corso cerca di illustrare le linee generali della storia dell’Ottocento e del Novecento, pur essendo volutamente sbilanciato verso il periodo a noi più vicino, spesso trascurato nell’insegnamento della scuola secondaria superiore.
Una lezione è dedicata alle ondate rivoluzionarie dell’Ottocento, al Risorgimento e all’Unità d’Italia e all’unificazione della Germania con Bismarck. Un’altra alla seconda rivoluzione industriale, alle interpretazioni dell’imperialismo e alla spartizione coloniale dell’Africa.
Altre lezioni sono dedicate al fascismo italiano, al nazismo e alle loro interpretazioni e alla shoà. Un ampio spazio è dedicato al secondo dopoguerra sia dal punto di vista internazionale (il mondo diviso nei due blocchi, occidendale e sovietico, la decolonizzazione e il neocolonialismo, la caduta del muro di Berlino), sia dal punto di vista socio-politico (i nuovi soggetti: giovani e donne, il 1968 e il femminismo), sia dal punto di vista della storia italiana (i partiti, i problemi della politica italiana: terrorismo, stragi, mafia).

Testi d'esame

  • Francesco Barbagallo, Storia Contemporanea dal 1815 a oggi, Roma, Carocci editore, 2008, ISBN 978-88-430-4521-1.
  • Giovanni De Luna, La passione e la ragione. Fonti e metodi dello storico contemporaneo, Milano, La Nuova Italia, 2001, ISBN 88-221-3956-9
  • Lucia Valenzi, Donne, medici e poliziotti a Napoli nell'Ottocento. La prostituzione tra repressione e tolleranza, Napoli, Liguori editore, 2000, ISBN 88-207-3144-4

La Cattedra

Lucia Valenzi

Prof. Lucia Valenzi

Lucia Valenzi, nata nel 1952, dal 1980 è ricercatrice presso il Dipartimento di Discipline Storiche. Ha svolto nei primi anni ricerche sulle lotte contadine nel Mezzogiorno nel XIX secolo, poi ricerche di storia sociale e di storia di genere su Napoli nel XIX secolo. Pubblicazioni principali: Poveri, ospizi e potere a Napoli (sec. XVIII-XIX), Franco Angeli editore, 1995, Donne, medici e poliziotti a Napoli nell’Ottocento. La prostituzione tra repressione e tolleranza, Liguori editore, 2000. Ha ripreso recentemente temi di storia politica, pubblicando ancora per Liguori editore (2008), il volume Italiani e antifascisti in Tunisia negli anni Trenta. Percorsi di una difficile identità.
Per molti anni ha svolto attività didattica presso la cattedra di Storia Contemporanea del prof. Aurelio Lepre e poi quella del prof. Franco Barbagallo. A partire dal 2002 svolge il modulo di insegnamento di Storia Contemporanea per il corso di laurea in Filosofia.
Consigliere comunale a Napoli dal 1987 al 1992 e impegnata in associazioni per i diritti dei disabili, presiede attualmente l’associazione Dido per gli scambi interculturali con la Tunisia e nel 2009 ha costituito la Fondazione Valenzi.

Curriculum completo

Anagrafica del corso

  • Lettere e Filosofia, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Corsi di laurea: Corso di Laurea in Filosofia
  • Anno accademico: 2009/2010
  • Sede del corso: Aula Franchini, Dipartimento di Filosofia, via Porta di Massa

Contatti

Indirizzo: Dipartimento di Discipline Storiche "Ettore Lepore", Via Nuova Marina, 33, Napoli (NA) - 80133

Telefono: 081.5694740.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion