Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Architettura
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Antonio Franco Mariniello » 15.Sviluppo del tema progettuale: l'uso del riferimento (I parte)


La scelta del riferimento

Ancorché inevitabile, è utile scegliere un riferimento (un’architettura/progetto urbano realizzato o un progetto d’autore ) nella produzione architettonica antica, moderna e/o contemporanea, coerente con l’impostazione tematica e con il carattere perseguito.
Il riferimento funge da guida e da controparte dialogica e/o dialettica e serve ad affrontare con un minimo di “protezione” le insidie e le difficoltà del percorso progettuale: scegliere un riferimento è anch’essa un’operazione progettuale, perchè implica uno studio e una selezione (scelta) tra i tanti riferimenti possibili.

Giuseppe Terragni, Casa del Fascio a Como, 1936.
Fonte: Wikipedia

Giuseppe Terragni, Casa del Fascio a Como, 1936. Fonte: Wikipedia

Peter Eisnman, House III, 1970.
Fonte: Ecole

Peter Eisnman, House III, 1970. Fonte: Ecole


Riferimenti

Ludwig Mies van der Rohe, Residenze al Weissenohf di Stoccarda, 1927.
Fonte: Wikimedia

Ludwig Mies van der Rohe, Residenze al Weissenohf di Stoccarda, 1927. Fonte: Wikimedia


Riferimenti (segue)

Walter Gropius, Residenze Gropiusstadt, 1960.
Fonte: Wikimedia

Walter Gropius, Residenze Gropiusstadt, 1960. Fonte: Wikimedia


Riferimenti (segue)

Alvar Aalto, Baker House, Mit Cambridge, 1947/48.
Fonte: Wikimedia

Alvar Aalto, Baker House, Mit Cambridge, 1947/48. Fonte: Wikimedia


Riferimenti (segue)

Alvaro Siza, Edificio Bonjour Tristesse, Berlino, 1984.

Alvaro Siza, Edificio Bonjour Tristesse, Berlino, 1984.


Riferimenti (segue)

Alvaro Siza, Casas sociais SAAL, Bouça II, Porto, 1975-1977.
Fonte: Wikimedia

Alvaro Siza, Casas sociais SAAL, Bouça II, Porto, 1975-1977. Fonte: Wikimedia


Riferimenti (segue)

Peter Eisnman, Residenze sociali IBA a Berlino, 1981-1985.

Peter Eisnman, Residenze sociali IBA a Berlino, 1981-1985.


Riferimenti (segue)

Steven Holl, Simmons Hall, MIT, Cambridge, Massachusetts, 2004.
Fonte: Wikipedia

Steven Holl, Simmons Hall, MIT, Cambridge, Massachusetts, 2004. Fonte: Wikipedia


Riferimenti (segue)

Video: Steven Holl, Linked Hybrid, Pekin, China, 2003-2009, da YouTube

Riferimenti (segue)

MVRDV, Residenze WOZOCO, Amsterdam, 1997.
Fonte: Wikipedia

MVRDV, Residenze WOZOCO, Amsterdam, 1997. Fonte: Wikipedia


Riferimenti (segue)

Peter Zumthor, Kolumba – Erzbischöfliches Diözesanmuseum, Colonia, 2007
Fonte: Wikimedia

Peter Zumthor, Kolumba - Erzbischöfliches Diözesanmuseum, Colonia, 2007 Fonte: Wikimedia


Riferimenti (segue)

Kazuyo Sejima (SANAA), Residenze Motosu Kitagata, Gifu, Giappone, 1998
Fonte: Wikipedia

Kazuyo Sejima (SANAA), Residenze Motosu Kitagata, Gifu, Giappone, 1998 Fonte: Wikipedia


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion