Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
La Living Library di Architettura
 
Le informazioni su questo Corso L'indice di tutte le lezioni Informazioni sulla Cattedra
Il Corso su iTunesU

Architettura » Rilievo dell'Architettura, Massimiliano Campi

Il Corso

Programma

Un'opera architettonica è un sistema complesso, la cui indagine e la conseguente conoscenza si realizza soltanto in presenza di un metodo analitico/conoscitivo, basato su fondamenti scientifici riconosciuti e su criteri metodologici di comprovata efficacia. La geometria e il rilievo sono parte delle scienze del disegno che permettono l'analisi e l'identificazione dei caratteri morfologici che sottendono alla forma e al suo significato espressivo.
Lo studio della geometria descrittiva permette, tra l'altro, il riconoscimento di tutti gli elementi generatori che regolano l'equilibrio estetico/formale di un'architettura.
Il percorso formativo si completa con l’acquisizione di conoscenza sulle strumentazioni tradizionali di rilievo diretto e indiretto e su quelle tecnologicamente avanzate - quali ad esempio il GPS, il telerilevamento satellitare e i Laser Scanner - al fine di impadronirsi delle moderne impostazioni metodologiche e sperimentali, scelte anche in relazione agli obiettivi e alle caratteristiche dei diversi oggetti di studio.
Il rilievo, d'altra parte, assunto nella sua più ampia accezione di applicazione per l'indagine completa di tutte le caratteristiche identificative e/o esemplificative di un'opera architettonica, si rivela lo strumento efficace per la conoscenza delle regole e dei rapporti compositivi di uno spazio.

Testi d'esame

  • M. Campi, Disegno+Digitale, Napoli, Editrice Gaia, 2005
  • A. Baculo, M. Campi, A. di Luggo, R. Florio, F. Maglioccola I Fronti Urbani di Napoli, Electa Napoli, Napoli 2006
  • M. Campi, L'indagine Multimediale della Forma, Napoli, Editrice Gaia, 2005
  • M. Campi, A. Di Luggo, F. Maglioccola, I chiostri di Napoli, Arte Tipografica, Napoli 2004
  • M. Docci, D. Maestri, Manuale di rilevamento architettonico ed urbano, Laterza, Bari 1998
  • A. Baculo, Napoli in assonometria, Electa 1992
  • AA VV, Napoli città in vista, Electa, 1996

La Cattedra

Massimiliano Campi

Prof. Massimiliano Campi

Compie studi di architettura in Italia e in Spagna (ETSAB, Escola Tecnica Superior de Arquitectura de Barcelona), laureandosi nel 1997 con il massimo dei voti, con lode e dignità di pubblicazione, all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.
 Dopo la laurea continua l’attività di ricerca come vincitore di numerose borse di studio in Italia e all’estero.
 Nel 1999 vince il concorso per il Dottorato di Ricerca in Rilievo e Rappresentazione dell’Architettura e dell’Ambiente, durante il quale compie indagini sulle metodologie di rilievo diretto e strumentale, con una particolare attenzione all’uso delle strumentazioni digitali nella rappresentazione. Nel 2002 vince il concorso di Ricercatore per l’area disciplinare ICAR 17 presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. 
Per l’anno accademico 2003/2004 è Professore incaricato della cattedra di Disegno Automatico, nel corso di Laurea specialistica quinquennale in Scienze dell’ Architettura all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.
 Dal 2005 ha assunto il ruolo di Professore Associato presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Curriculum completo

Anagrafica del corso

  • Architettura, Università degli Studi di Napoli Federico II
  • Corsi di laurea: Corso di Laurea Magistrale in Architettura 5UE
  • Anno accademico: 2008/2009
  • Sede del corso: Facoltà di Architettura, via Forno Vecchio, 36

Contatti

Indirizzo: Dipartimento di Progettazione Architettonica e Ambientale "Teorie e Metodologie Operative", Via Forno Vecchio, 36, Napoli (NA) - 80134

Telefono: 081.2538670. Sito Web

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion