Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Bruno Fadini » 11.Macchine aritmetiche - Gli addizionatori - Modulo 2


Corso di Reti logiche

Macchine aritmetiche

Gli addizionatori

Argomenti

  • Comparatori
  • Addizionatore (e sottrattore) binario
  • Addizionatori di numeri
  • Addizionatori paralleli
    • anticipatori del riporto

Comparatori

Eguaglianza bit a bit in parallelo

  • In figura: confronto tra due stringhe di bit (parole-codice o numeri)
  • Soluzione parallela: per n bit, n porte EQ ed una AND ad n ingressi
Confronto tra due stringhe di bit (parole-codice o numeri)

Confronto tra due stringhe di bit (parole-codice o numeri)


Comparatori

Soluzione iterativa ed estensione a X>Y e X

Soluzione iterativa ed estensione a X>Y e X


Addizionatore binario

Half adder (Semiaddizionatore)

  • Input: a,b (bit addendi)
  • Output: H (semisomma), G (semiriporto)
Schema esplicativo (half-adder)

Schema esplicativo (half-adder)


Addizionatore binario

Full Adder (addizionatore completo)

  • Input: a,b (bit addendi), r (riporto entrante)
  • Output: S (somma, R (riporto uscente)
Schema esplicativo (full-adder)

Schema esplicativo (full-adder)


Addizionatore binario

Full Adder con Half Adder

È possibile realizzare un full-adder tramite 2 half-adder

Full-adder ottenuto da due half-adder

Full-adder ottenuto da due half-adder


Addizionatore binario

Sottrattore

È possibile definire la differenza (D) ed il prestito (P) :

  • D = abp + abp + abpc + abp
  • P = a b p + a b p + a bp + abp

Piuttosto che realizzare una macchina apposita, si preferisce realizzarla usando un adder, negandone in input la b e la r: si ottiene:

  • D = S
  • P = R
Schema esplicativo (sottrattore)

Schema esplicativo (sottrattore)


Addizionatori di numeri

Addizionatori di cifra e di numeri

  • Quelli trattati finora sono “addizionatori di cifra” (bit)
  • Per un “adder di numeri” occorre fissare la rappresentazione e come collegare gli adder di cifra

NUMERI NATURALI BINARI

Addizionatori seriali

  • Unico “addizionatore di cifra” che opera in momenti successivi sulle cifre degli addendi
  • Richiedono un blocco “con memoria”
  • Lenti ma economici
  • Fanno parte delle “reti sequenziali” che tratteremo in seguito
Schema esplicativo (addizionatore seriale)

Schema esplicativo (addizionatore seriale)


Addizionatori di numeri

NUMERI NATURALI BINARI

Addizionatori paralleli

  • Operano in parallelo sulle cifre degli addendi
  • Gestiscono la propagazione dei riporti
  • Veloci ma costosi
  • Sono reti combinatorie
Schema esplicativo (addizionatore parallelo)

Schema esplicativo (addizionatore parallelo)


Addizionatori paralleli

Propagazione del riporto (carry-propagation)

  • Il ritardo D è variabile con gli addendi
  • Soluzioni possibili
    • Ottimizzare riconoscendo il tempo di fine propagazione
    • Eliminare la propagazione
Propagazione del riporto

Propagazione del riporto


Addizionatori paralleli

Anticipatore del riporto (carry look-ahead)

  • Non occorre attendere il riporto in uscita dallo stadio precedente
  • A gruppi di j, i riporti sono funzioni a 2 livelli delle Gi e Pi

Esempio: j=4

Esempio di anticipatore

Esempio di anticipatore


Prossima lezione

Esercitazione sulle macchine combinatorie – Modulo 2

I materiali di supporto della lezione

B. Fadini, A. Esposito, Teoria e Progetto delle Reti Logiche, Napoli Liguori Ed., II ed, 1994. Cap. IV

U. De Carlini, B. Fadini, Macchine per l'elaborazione delle informazioni, Napoli Liguori Ed., II ed., 1995 (Capitoli III e VII)

B. Fadini, N. Mazzocca, Reti Logiche – Complementi ed Esercizi, Napoli Liguori Ed. 1995

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion