Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Mauro Sciarelli » 9.L'analisi strategica: il contesto macroambientale


Obiettivi e struttura della lezione

Obiettivo della lezione
Focalizzare lo studio sull’analisi strategica dei fattori macroambientali, quale fase preliminare per la stesura del Business Plan.

Struttura della lezione:

  • il sistema delle analisi strategiche di supporto alla stesura del progetto
  • l’analisi PEST

L’analisi strategica

Per poter procedere alla definizione della strategia e quindi del progetto imprenditoriale è necessario condurre una serie di analisi che riguardano:

  • i fattori del macroambiente
  • il sistema competitivo allargato
  • la dimensione quali- quantitativa del mercato
  • le risorse materiali e immateriali disponibili

L’analisi del macroambiente

  • Conoscere l’attrattività del macroambiente, identificando i maggiori cambiamenti in atto per poter porre le basi per la SWOT Analysis
  • permette inoltre di identificare gli assunti di base per valutare la validità del piano nel tempo
  • può essere adottata una tecnica specifica : la PEST analysis
  • Tale tecnica mira ad identificare gli effetti dei cambiamenti in atto nelle diverse prospettive analitiche del macroambiente: politica, economica, sociale, tecnologica

La PEST analysis

Il processo di redazione

1. Brainstorming
2. identificazione dei fattori chiave:

  • metodo Delphi
  • panel di esperti
  • interviste ai consumatori

3. valutazione dei fattori chiave
4. valutazione dell’evoluzione dei fattori chiave
5. identificazione dei fattori chiave futuri
6. valutazione dei fattori chiave futuri

La PEST analysis: fattori politici

La prospettiva politica:

  • stabilità politica
  • diritto commerciale
  • normativa sulla proprietà intellettuale
  • tasse doganali
  • normative di aiuto alle imprese
  • normativa Anti-trust
  • tassazione
  • politiche salariali
  • leggi sulla sicurezza sul lavoro
  • leggi sull’etichettatura dei prodotti
  • leggi sulla tracciabilità dei prodotti

La PEST analysis: fattori economici

La prospettiva economica:

  • tipologia di sistema economico
  • interventi politici nel libero mercato
  • tasso di cambio e stabilità monetaria
  • efficienza dei mercati finanziari
  • qualità delle infrastrutture
  • costo del lavoro
  • tasso di crescita dell’economia
  • tasso di disoccupazione
  • salario medio
  • tasso di inflazione
  • tasso di interesse

La PEST analysis: fattori sociali

La prospettiva sociale:

  • andamento demografico
  • popolazione sotto i 14 anni
  • popolazione sopra i 65 anni
  • struttura sociale
  • livello educativo
  • solstrato culturale
  • spirito imprenditoriale

La PEST analysis: fattori tecnologici

La prospettiva tecnologica

  • recenti sviluppi tecnologici
  • tasso di trasferimento tecnologico
  • spesa pubblica in ricerca tecnologica
  • investimenti privati in R&D
  • disponibilità di infrastrutture
  • impatto della tecnologia sui sistemi produttivi
  • effetti sulla struttura dei costi

La PEST analysis: fattori tecnologici

Dopo aver individuato i principali fattori che potrebbero avere influenza sul sistema di opportunità e minacce li si pesa in termini di impatto anche in funzione prospettica.

Dopo aver individuato i principali fattori che potrebbero avere influenza sul sistema di opportunità e minacce li si pesa in termini di impatto anche in funzione prospettica.


I materiali di supporto della lezione

C. Parolini, Diventare imprenditori, Il sole 24 ore, 2003.

R. Parente, Creazione e sviluppo dell'impresa innovativa, Giappichelli, Torino, 2004, cap.1.

J. Barney, Risorse, competenze e vantaggi competitivi (a cura di V. Della Corte e M. Sciarelli) , Carocci, Milano, 2006.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion