Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica
 
I corsi di Economia
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Mauro Sciarelli » 18.La valutazione di fattibilità economico-finanziaria


Obiettivi e struttura della lezione

Obiettivo della lezione
Illustrare in sintesi le modalità di stesura e rappresentazione degli strumenti e delle tecniche di valutazione della fattibilità economico-finanziaria dell’iniziativa imprenditoriale.

Struttura della lezione:

  • la finalità
  • gli strumenti
  • l’analisi di coerenza

La fattibilità economico-finanziaria

La fattibilità economico-finanziaria del progetto imprenditoriale può essere valutata attraverso una serie di strumenti di analisi. I principali sono:

  • break-even analysis (potenzialità economico-strutturale)
  • ratio analysis (valutazioni di efficienza attraverso indici di bilancio)
  • tecniche di valutazione dei progetti di investimento (pay-back period, VAN e TIR)

La fattibilità economico-finanziaria (segue)

La  Break-even analysis (Potenzialità economico-strutturale) si basa sulla determinazione del cosiddetto punto di pareggio.

La Break-even analysis (Potenzialità economico-strutturale) si basa sulla determinazione del cosiddetto punto di pareggio.


La fattibilità economico-finanziaria (segue)

La Ratio analysis (Indici di bilancio) comporta la costruzione di una serie di indicatori necessari a valutare l’efficienza della gestione sotto diversi profili:

  • redditività
  • solidità patrimoniale
  • liquidità
  • economicità

La fattibilità economico-finanziaria (segue)

L’analisi della redditività

ROI (return on investiment) = reddito operativo/capitale investito

ROS (return on sales) = reddito operativo/ ricavi di vendita

ROE (return on equity) = reddito netto/ capitale netto.

La fattibilità economico-finanziaria (segue)

L’analisi della solidità patrimoniale.

L'analisi della solidità patrimoniale.


La fattibilità economico-finanziaria (segue)


La fattibilità economico-finanziaria (segue)

L’analisi dei flussi generati dal progetto può essere sviluppata tramite le tecniche di valutazione attualizzata, come il valore attuale netto (VAN):

VAN = \sum _{i=0}^n (E_i - U_i) (1+c){^{-i}}

La fattibilità e la coerenza complessiva del progetto

Una volta applicati questi strumenti di valutazione economico-finanziaria il processo di stesura del Business Plan si è completato. A questo punto – in caso di esito positivo di tutte le valutazioni – sarà stata riscontrata la fattibilità del progetto sotto tutti i profili:

  • strategico
  • commerciale
  • tecnico-produttivo
  • organizzativo
  • economico-finanziario

I materiali di supporto della lezione

C. Parolini, Diventare imprenditori, Il sole 24 ore, 2003.

R. Parente, Creazione e sviluppo dell'impresa innovativa, Giappichelli, Torino, 2004, cap.1.

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion