Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Medicina Veterinaria
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Gaetano Scala » 16.Cavità buccale


Apparato digerente I

E’ costituito da organi che partecipano alla digestione degli alimenti. Si presenta sotto forma di un lungo tubo che origina con la bocca e termina con l’ano. Nel tubo o canale alimentare si distinguono tre porzioni:

  1. ingestiva
  2. digestiva
  3. espulsiva

La porzione ingestiva comprende:

  • la bocca
  • la faringe
  • l’esofago

E’ deputata all’ingestione degli alimenti. L’alimento nella bocca viene masticato e trasformato per azione della saliva in bolo alimentare, che deglutito passa nella faringe e nell’esofago per raggiungere lo stomaco.

Apparato digerente I

La porzione digestiva comprende:

  • lo stomaco
  • l’intestino
  • le ghiandole annesse (fegato e pancreas)

Il bolo alimentare nello stomaco inizia la digestione vera e propria per poi proseguire nell’intestino.

La porzione espulsiva comprende:

  • il retto
  • l’ano

In questa porzione il contenuto intestinale perde acqua e si trasforma in feci che vengono espulse.

Schema della disposizione degli organi dell’apparato digerente


Bocca

E’ la prima porzione del tubo o canale alimentare. A bocca chiusa si presenta come una cavità virtuale; a bocca aperta appare costituita da un distretto esterno o vestibolo della bocca e da uno interno o cavità buccale propriamente detta.

Vestibolo della bocca
A forma di ferro di cavallo, presenta due pareti, interna ed esterna.
La parete esterna è costituita dalle labbra e dalle guance. La parete interna dalla faccia esterna delle arcate alveolodentarie rivestite da gengiva. Nel vestibolo si distinguono le labbra, le guance, la gengiva e i denti.

Le labbra sono pliche muscolomembranose che delimitano l’apertura buccale. Vengono distinte in un labbro superiore e in un labbro inferiore uniti ai lati dalle commessure labiali. Ciascun labbro presenta una faccia esterna o cutanea, una faccia interna o mucosa e due margini. Strutturalmente le labbra sono costituite da pelle, tessuto muscolare e mucosa.

Le guance delimitano lateralmente la bocca. Presentano una fa.ccia esterna o cutanea e una interna o mucosa. Nello spessore delle due facce sono contenute numerose lacinie muscolari, principalmente del m. buccinatore.

Vestibolo della bocca negli animali domestici


Gengiva e denti

La gengiva è la mucosa che riveste le arcate alveolodentarie.

I denti sono organi duri, costituiti di dentina. Sono importanti per la prensione e la masticazione degli alimenti. Negli animali domestici la forma, il numero e la disposizione dei denti varia da specie a specie in relazione al tipo di dieta. La dentizione negli animali domestici è del tipo eterodonte; i denti vengono distinti in incisivi, canini, premolari e molari.
Ciascun dente presenta una parte infissa nella cavità alveolare, detta radice, e una che sporge nella cavità orale, detta corona. Le due porzioni sono raccordate da una leggera depressione che prende il nome di colletto. All’interno del dente è presente la cavità pulpare che contiene la polpa dentaria.
I denti sono formati da dentina, la quale è rivestita a livello della corona dallo smalto e della radice dal cemento.
La dentizione avviene in due fasi: da latte e permanente.
Formula dentaria, es. cane:
I= 3/3;  C=1/1;  P=4/4;  M=2/3


Struttura dei denti


Odontoblasti I


Odontoblasti II

Rapporti tra ondontoblasti  e polpa dentaria

Rapporti tra ondontoblasti e polpa dentaria

Ancoraggio del dente nella cavità alveolare

Ancoraggio del dente nella cavità alveolare


Dentizione negli animali domestici

a- cavallo, b- bovino, c- suino, d- cane

a- cavallo, b- bovino, c- suino, d- cane


  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion