Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
I corsi di Giurisprudenza
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giovanni Marino » 2.Il diritto naturale antico


Le parole, le cose, le definizioni.

Parola, significato, senso.

Le definizioni. Le definizioni c.d. parola-parola e le definizioni c.d. parola-stato di cose.

La c.d. definizione stipulativa.

Le definizioni e il diritto. Le definizioni nei testi normativi.

Concetto e concezione del diritto.

Il c.d. diritto in senso oggettivo e il c.d. diritto in senso soggettivo.

Che cosa si intende con diritto in senso oggettivo, e diritto in senso soggettivo: l’ordinamento giuridico e i c.d. diritti soggettivi.

Il diritto senza i diritti è vuoto, i diritti senza il diritto sono ciechi. Rinvio.

L’utilità della distinzione tra diritto in senso oggettivo e diritto in senso soggettivo e i suoi limiti: i presupposti ideologici. Rinvio.

La parola “diritto”, le parole del diritto, le parole nel diritto.

Ius e diritto. Dallo ius al diritto.

Intorno a ius.
Ius e iuro, lo ius iurandum.
Ius dicere, iudex, arbiter.

La radice *med.
Ius e fas.

La parola “diritto”, le parole del diritto, le parole nel diritto (segue)

Da ius a derectum. Da ius a iustus, da iustus a iustitia.

Le parole che nelle altre lingue significano diritto.

Diritto e law. Legge e law.

Le parole nel diritto. Rinvio.

Il diritto oggettivo: l’ordinamento giuridico. Norma giuridica e ordinamento giuridico.

La parola, il concetto e i concetti di ordinamento.
Ordo, ordine, ordinamento.
La giuridicità dell’ordinamento giuridico.
La positività dell’ordinamento giuridico: prime chiarificazioni e rinvio.

Il diritto oggettivo: l’ordinamento giuridico. Norma giuridica e ordinamento giuridico (segue)

Norma. Norma e regola. Norma sociale e norma giuridica.

segue: la norma come testo e la norma come senso. Legge e norma. Norma e normatività.

segue: la struttura linguistica della norma. Alcune nozioni e anticipazioni preliminari (sintagma, frase, proposizione, prescrizione; sintassi, semantica, pragmatica).

segue: la struttura logica (e deontica) della norma.

segue: la c.d. sanzione e la conseguenza giuridica.

segue: l’esistenza della norma. La validità. Validità ed efficacia.

segue: descrizione, prescrizione e norma. La costruzione (posizione e uso) della norma.

segue: potere (competenza) e norma. La legislazione e la posizione della norma.

Norma e ordinamento

Tipologia delle norme: le c.d. norme primarie e le c.d. norme secondarie.

La c.d. norma fondamentale. La/e norme di riconoscimento.

segue: la c.d. norma generale esclusiva e la c.d. norma generale inclusiva.
segue: la c.d. analogia. L’analogia legis e l’analogia iuris.
segue: norma generale, norma speciale, norma eccezionale.
segue: le norme e i c.d. principi.
I c.d. principi di diritto e i principi generali del diritto.
L’uso dei principi.
Conflitti tra norme.
Conflitti tra principi.
Norma e ordinamento: consuetudine, usi e norma.
Le c.d. norme consuetudinarie.
Le norme consuetudinarie e le norme non consuetudinarie: consuetudine secundum legem,
contra legem, praeter legem.

Norma e ordinamento (segue)

Norma e ordinamento: la gerarchia delle norme e la struttura a gradi dell’ordinamento.

segue: presupposti, e conseguenze, del concetto di struttura a gradi.

segue: utilità e limiti del concetto di struttura a gradi.
Il testo normativo: consistenza e coerenza.

  • Le c.d. antinomie.
  • Tipologia delle antinomie.
  • I criteri per la risoluzione delle antinomie.
  • La questione delle antinomie tra testo e norma.

Le lezioni del Corso

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion