Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giovanni Marino » 14.Il volontarismo cristiano di Duns Scoto


Il primato dell’amore

Duns Scoto: l’amore spirituale.

L’amore spirituale: Duns Scoto vs. San Tommaso

Duns Scoto: l’amore spirituale e la volontà libera.

Contro l’eudemonismo.
Eudemonismo: la naturale inclinazione delle creature al bene.
Gli Stoici, San Tommaso, Duns Scoto.

Volere il bene per se stesso.

Il volere naturale e l’utile.


Il primato della volontà e l’individualità

La volontà comanda l’intelletto.
La questione platonico-agostiniana delle idee.

La ragione è solo la fiaccola della volontà.

L’atto di volontà non si deduce dalla ragione.

La volontà (l’amore) è volontà individuale.
Dell’individuo, verso l’individuo.

Il primato della volontà e l’individualità (segue)

L’individuo in San Tommaso e in Duns Scoto.

L’individuo è la più alta forma dell’essere.

Dio è l’essere individuale per eccellenza.

L’haecceitas.

La volontà, la potenza, la giustizia

Volontà e potenza. La volontà è potenza libera.

La legge del bene e la volontà. Il concetto di potenza ordinata.

La potenza ordinata e la potenza assoluta.

Attenzione : l’importanza storica della distinzione!

La volontà, la potenza, la giustizia (segue)

San Tommaso: la potenza di Dio è potenza ordinata.

Duns Scoto: la potenza di Dio è potenza assoluta.
Dio è la legge del bene.

Potenza e giustizia.

Dio è potenza assoluta e giustizia, amore, volontà.

La bonitas Dei.

Giustizia, diritto naturale, diritto positivo

Il diritto naturale tomistico: le prescrizioni di diritto naturale trascrivono la natura ontologica della natura umana: le inclinazioni naturali al bene.

Duns Scoto: il diritto naturale viene (direttamente) da Dio.

Duns Scoto: Il decalogo e il diritto naturale.

Il divieto di odiare Dio: diritto naturale primo.

Il diritto naturale sociale, o diritto naturale secondo.

Giustizia, diritto naturale, diritto positivo (segue)

Il diritto naturale e il diritto positivo.

Il c.d. principio della consonanza o dell’adeguazione.

Contro San Tommaso: il diritto positivo non è logicamente deducibile dal diritto naturale.

Il potere temporale, il diritto positivo, la prudenza, l’autorità.

Il volontarismo e l’assunto tomistico che la coscienza erronea, erronea senza colpa, obbliga.

Il volontarismo di Scoto: in quale senso il diritto positivo viene detto essere parte integrante del diritto naturale.

Duns Scoto oltre Duns Scoto

Il volontarismo paolino-agostiniano e il volontarismo di Duns Scoto.

La portata politica del volontarismo di Duns Scoto nel suo tempo.

Il suo essere un frate francescano. Tra Impero e Chiesa.

La portata culturale e politica del volontarismo di Duns Scoto dopo Scoto.

  • Il nominalismo gnoseologico ed etico-politico.
  • Il volontarismo e la scienza moderna.
  • Il volontarismo e la Riforma protestante.
  • Il volontarismo e la filosofia moderna del diritto e dello Stato.

Duns Scoto alle origini dell’individualismo moderno.
Il significato dell’ haecceitas.

Le lezioni del Corso

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion