Vai alla Home Page About me Courseware Federica Living Library Federica Federica Podstudio Virtual Campus 3D Le Miniguide all'orientamento Gli eBook di Federica La Corte in Rete
 
 
Il Corso Le lezioni del Corso La Cattedra
 
Materiali di approfondimento Risorse Web Il Podcast di questa lezione

Giovanni Marino » 16.La riforma luterana e la seconda scolastica. Verso il diritto naturale moderno.


La riforma luterana.

Origini e fortune della riforma luterana. Brevi cenni.

In particolare: la tradizione volontaristica e il nominalismo.

segue: La riforma e la nuova scienza naturale.

Lutero: I due regni, la lex divina, e il diritto naturale moderno.

segue: La natura corrotta dal peccato e la ‘voce interna’.

segue: Il diritto naturale e il dovere.

Ancora su Lutero e le scuole della Riforma.

La secolarizzazione, ma non la scristianizzazione del diritto naturale.

Il bene temporale.

La legge naturale e il diritto terreno.

L’immagine dell’uomo nella cultura della Riforma.

L’uomo fiera selvaggia e la pena.

La Scrittura e la grazia.

L’ortodossia luterana. La Riforma oltre Lutero.

Melantone: La Riforma e il diritto naturale aristotelico-tomistico.

segue: Il costituirsi di una ortodossia. Melantone e la seconda scolastica.

segue: L’ortodossia luterana, fino a Pufendorf.

Calvino: il Dio della Riforma e la potentia ordinata.

segue: potentia absoluta e summa potestas. Il princeps legibus solutus.

Un intermezzo sulla sovranità: verso Jean Bodin.

La Rivelazione e la giustificazione della potentia absoluta.

Calvino e la Rivelazione.

Tra Duns Scoto ed Ockham, verso Hobbes.

Dalla Riforma al diritto naturale moderno.

La Riforma e la Controriforma cattolica.

La Controriforma e la seconda scolastica.

Il ritorno dell’idealismo. Il tempo della Controriforma.

La seconda scolastica: Francisco de Vittoria.

Da Francesco de Vittoria a Francisco Suarez. Primi Cenni.

Molina: obbligo, natura delle cose, diritto naturale.

Duns Scoto e Fernando Vasquez.

Gabriel Vasquez e Francisco Suarez.

Le più autorevoli figure della seconda scolastica.

Fernando Vasquez: da Ockham al diritto naturale esistente per noi.

La imprescrittibile volontà di Dio e la ragione umana.
Il diritto naturale come fenomeno.

L’obbiettivismo assiologico di Gabriel Vasquez.

Il bene, il male, la volontà di Dio. La natura razionale delle cose.
Lex da eligere. Il diritto positivo.
Ius e diritto naturale.
Il giusto e Dio.
Verso la secolarizzazione del diritto naturale.

segue: Francisco Suarez.

Contro Gabriel Vasquez: La legge naturale come comando.

E tuttavia: la volontà divina non può prescindere dalla natura razionale delle cose di cui Dio è autore.

Un punto decisivo: l’ampliamento del diritto naturale.

I principi generalissimi.
I principi determinati.
Le conseguenze.

Francisco Suarez: ius naturale praeceptivum e ius naturale dominativum. La iusta causa.

H. Welzel: la forma e la materia del diritto naturale ideale. La rovina del diritto naturale ideale.

Dalla Riforma e dalla Controriforma verso il diritto naturale profano.

La base teologica del diritto naturale profano. Il suo abbandono?

La polemica su i fondamenti dell’etica. Dal razionalismo tomistico e dal nominalismo volontaristico al diritto postmedievale.

Il nuovo ordine naturale e storico, oltre il disordine delle guerre di religione.

La pervasività del nuovo ordine. Le sue origini. Ragioni storiche e ragioni teoretiche.

L’ulteriore fattore del diritto naturale moderno: la nuova scienza.

Le lezioni del Corso

I materiali di supporto della lezione

  • Contenuti protetti da Creative Commons
  • Feed RSS
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Facebook
  • Segnala su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
Progetto "Campus Virtuale" dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, realizzato con il cofinanziamento dell'Unione europea. Asse V - Società dell'informazione - Obiettivo Operativo 5.1 e-Government ed e-Inclusion